Prevenzione

Le 12 regole di vita per prevenire i tumori, secondo l'Ue

17 Novembre 2014
Le regole sono contenute nel nuovo Codice europeo contro il cancro, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea e coordinata dalla Iarc, l'agenzia specializzata sul cancro dell'Oms (Organizzazione mondiale della sanità)
Facebook Twitter More
b08-325716

1. "Non fumare e non fare uso di alcuna forma di tabacco". Il tabacco è la principale causa di cancro e il fumo è la forma più dannosa di uso del tabacco, che è responsabile di vari tipi di cancro. Si pensi che il fumo, da solo, è responsabile del 90% dei casi di tumore al polmone.

pha-055933

2. "Evita il fumo passivo, sia in casa che sul luogo di lavoro". Tra i non fumatori, quelli esposti al fumo passivo hanno un rischio doppio di sviluppare cancro al polmone ed un aumentato rischio di malattie coronariche e respiratorie, come l’asma. Il fumo passivo fa male soprattutto ai bambini, già nella pancia della mamma, poiché riduce la crescita del feto, mentre nei neonati è associato ad un aumentato rischio SIDS e a problemi respiratori.

j64-254359

3. "Mantieni un giusto peso corporeo". Avere un peso normale significa avere un indice di massa corporea (BMI) compreso tra 18,5 e 24,9 kg/m 2. Le evidenze scientifiche dicono che le persone che adottano uno stile di vita sano e mantengono un peso nella norma hanno un rischio inferiore del 18% di ammalarsi di cancro, ma anche di malattie cardiache e diabete.

t13-933548

4. "Fai quotidianamente attività fisica e limita il più possibile il tempo che trascorri seduto". Essere fisicamente attivi mette in moto una serie di meccanismi biologici che proteggono dal cancro, ad es agisce sui livelli di zucchero nel sangue, di insulina e di ormoni correlati, sui livelli di infiammazione e sulla funzione immunitaria. I bambini dovrebbero praticare almeno 60 minuti di attività fisica al giorno, mentre per gli adulti sono consigliati almeno 150 minuti alla settimana.

x7d-1166912

5. "Segui un’alimentazione sana". In particolare si raccomanda di: - consumare in abbondanza cereali integrali, legumi, verdura e frutta; - limitare i cibi ad alto contenuto calorico, ricchi di zuccheri o grassi; - limitare le carni rosse; - evitare le carni lavorate, come gli insaccati o le carni affumicate; - ridurre gli alimenti ad alto contenuto di sale e le bevande zuccherate.

xt3-837948

6. "Limita il consumo di qualsiasi tipo di alcolici. Per la prevenzione del cancro è meglio non bere alcolici". Il consumo di qualsiasi quantità di alcol aumenta il rischio di cancro, in particolare a bocca, gola, fegato, colon-retto, mammella. Maggiore è la quantità di alcol ingerito, maggiore il rischio, per questo è opportuno ridurre o, ancor meglio, eliminare le bevande alcoliche dalla tavola.

c38-389728

7. "Evita l'eccessiva esposizione ai raggi solari soprattutto nei bambini, usa protezioni solari e non utilizzare lampade abbronzanti". UVB e UVA causano danni alla pelle che, nel lungo periodo, possono provocare tumori della pelle, soprattutto nelle persone con pelle chiara. Evitare l'eccessiva esposizione al sole è importante a tutte le età, ma è fondamentale per i bambini.

l20-1972212

8. "Sul luogo di lavoro, proteggiti da sostanze cancerogene seguendo le istruzioni di salute e sicurezza". Sono tante le sostanze, soprattutto chimiche, che possono aumentare il rischio di cancro. Ridurre l’esposizione a tali sostanze dipende da un insieme di fattori, che comprende azioni di governo e l’adozione delle misure di protezione da parte del datore di lavoro, ma è anche importante che il lavoratore sia informato su come evitare l’esposizione a tali sostanze.

yh3-1436053

9. "Controlla se in casa sei esposto ad alti livelli di radiazioni provenienti da radon e fai in modo di ridurli". Il radon è un gas radioattivo naturale presente nella crosta terrestre e la sua concentrazione può essere più elevata in zone in cui c’è maggiore uranio nel suolo e nelle rocce. Ancora discussi i rischi cancerogeni delle radiazioni non ionizzanti, provenienti ad esempio da linee elettriche, forni a microonde, telefoni cellulari, Wi-Fi.

NSA-mc0147749

10. "Allattare al seno riduce il rischio di cancro nelle donne; se possibile, allatta il tuo bambino". La terapia ormonale sostitutiva (HRT) può aumentare la probabilità di ammalarsi di alcuni tumori. Limita l’uso di HRT. Le donne che allattano i loro bambini per periodi prolungati hanno un minor rischio di sviluppare il cancro al seno nel corso della vita. La riduzione del rischio è maggiore quanto più a lungo la donna a allatta e quanti più figli allatta.

za3-1759321

11. "Accertati che i tuoi figli prendano parte ai programmi vaccinali per epatite B (neonati), HPV (ragazze)". Circa un quinto dei casi di tumore nel mondo è provocato da agenti infettivi, tra cui virus e batteri.

b20-1850014

12. "Partecipa ai programmi di screening per i tumori di colon (uomini e donne), seno e utero (solo donne)". I programmi di screening per questi tipi di tumore consentono di individuare la malattia prima ancora che compaiano i sintomi, di prevenirne lo sviluppo e di curarla in modo più efficace e con metodi di trattamento meno severi.

1. "Non fumare e non fare uso di alcuna forma di tabacco". Il tabacco è la principale causa di cancro e il fumo è la forma più dannosa di uso del tabacco, che è responsabile di vari tipi di cancro. Si pensi che il fumo, da solo, è responsabile del 90% dei casi di tumore al polmone.
Facebook Twitter More