Alimentazione

Bambini, mai saltare la colazione

colazione_bambino
10 Dicembre 2008
I piccoli abituati a mangiare correttamente al mattino si nutrono in modo più equilibrato e rischiano meno di ingrassare. Lo afferma uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics.
Facebook Twitter More

Tanto più i bambini si abituano a fare una buona colazione, tanto meno rischiano di ingrassare. A dirlo è uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics.

In Italia un bambino su tre è sovrappeso, uno su dieci addirittura obeso

Il primo pasto del mattino è molto importante, si sostiene, perché oltre ai carboidrati necessari come “carburante” per le attività scolastiche fornisce anche altri nutrienti essenziali, come il calcio del latte. Dalla prima colazione, dalla merenda del mattino e dal pranzo deve arrivare il 60% delle calorie della giornata, ma spesso, è stato osservato, accade il contrario, perché è la cena l’unico momento “conviviale” della famiglia in cui ci si ritrova tutti assieme e si mangia in abbondanza. Così però si innesca un circolo vizioso: consumare molte calorie alla sera fa sì che si abbia meno appetito il mattino successivo.

E' anche per questo motivo che molti bambini saltano la colazione o la fanno insufficiente, con il risultato di “sballare” fin dal primo mattino gli equilibri nutrizionali della giornata. E l’abitudine prosegue anche nell’adolescenza, quando dire di no alla colazione diventa un modo per esprimere anche a tavola la propria indipendenza.

Così i bambini non ingrassano

  • cinque pasti al giorno

  • cinque porzioni al giorno di frutta e verdura

  • pochi grassi e tanta fibra

  • attività fisica

Articoli correlati:

La colazione del campione

Il bambino sano mangia così