Sport

Bambini sugli sci: tutti i consigli dell'esperto

Di Alice Dutto
bambinisci
15 Dicembre 2015
Alex Bonaita, istruttore di ginnastica presciistica presso il Cus di Milano ci spiega tutto quello che un genitore deve sapere prima di portare i bimbi sulla neve
Facebook Twitter Google Plus More

Si può cominciare a portare i bimbi a sciare già 4 anni. E, a volte, si può iniziare anche a 3 anni. “Questo perché a questa età i bambini sono molto propensi ad apprendere” spiega Alex Bonaita, istruttore di ginnastica presciistica presso il Centro Universitario Sportivo di Milano.

 

A lui abbiamo chiesto un po' di consigli per i genitori che vogliono iniziare i propri figli a quest'attività sportiva.

 

Dov'è meglio cominciare? 


È opportuno che i bimbi inizino a sciare su piste pianeggianti, questo per impratichirsi e acquisire una maggiore sicurezza. Piano piano, poi, si può passare a dislivelli maggiori, sempre in modo progressivo in modo da non fargli avere un impatto negativo con questo sport.

 

Qual è l'abbigliamento corretto?


L'ideale è un abbigliamento tecnico: giacca a vento; guanti belli caldi; scarponi, meglio non troppo alti se i bimbi sono piccoli; il casco; e gli sci, che non siano troppo alti soprattutto all'inizio.


Per quanto riguarda il casco, è obbligatorio indossarne uno omologato fino a 14 anni, ma io consiglio di metterlo anche dopo.

 

Qualche consiglio sull'alimentazione?


Per i bimbi piccoli, che stanno magari una o due ore sulla neve, non ci sono indicazioni specifiche: si può tranquillamente proseguire con la normale dieta. Per quelli più grandicelli, che stanno magari tutta la giornata sulle piste, consiglio di portare nello zainetto un'integrazione alimentare come una fetta di torta, pane e marmellata o della frutta da mangiare come spezza fame a merenda. Insomma, cibi naturali e semplici da digerire. E poi un'altra cosa molto importante è quella di rimanere idratati e quindi di farli bere spesso.

 

Meglio i corsi individuali o collettivi?


I bambini più piccoli è bene iscriverli a un corso di gruppo, perché è più divertente e, soprattutto a quest'età, lo sci deve essere preso come un gioco. Per quanto riguarda i bimbi più grandi, consiglio di prendere un maestro individuale in modo da perfezionare la tecnica. 

 

Quando possono cominciare a sciare con i genitori?


I bimbi più piccoli imparano più in fretta, quindi già dopo poche lezioni possono andare a fare qualche breve sciata insieme ai propri genitori. A partire da 8 anni circa, quando sono più sicuri e abili, possono sciare con gli adulti anche per più tempo. Arrivati all'età di 11 anni, se portati per la disciplina, possono essere indirizzati all'agonismo.

 

Qual è il comportamento che i genitori devono avere nei confronti dei figli quando cominciano a sciare?


Per quanto riguarda la didattica, è bene lasciarla ai maestri. Quando invece si va a sciare con i piccoli consiglio di farlo divertendosi e godendosi la giornata insieme. 

 

Ci sono degli esercizi da fare prima e dopo l'attività sciistica?


Prima di sciare bisogna fare degli esercizi di mobilità articolare e di riscaldamento, come la corsa sul posto, e un po' di allungamento muscolare. Alla fine, è opportuno fare un po' di stretching per rilassare i muscoli e cercare di recuperare prima dalla fatica della giornata.