Bioparchi d'Europa

Gli 11 bioparchi più belli d'Europa

Di Eliana Albano
01 Marzo 2018
Dalla Francia fino alla Gran Bretagna, passando per la Svizzera e i Paesi Bassi, alla scoperta dei bioparchi più belli di tutta Europa. La dott. ssa Gloria Svampa presidente di UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari) ci consiglia una serie di mete di grande interesse naturalistico dove portare i bambini a conoscere dal vivo il mondo degli animali.
Facebook Twitter More
bioparclafontaine

Un circuito per tutelare gli animali
In Europa la maggior parte dei bioparchi fanno parte di un circuito chiamato EAZA (European Association of Zoos and Aquaria) nato con lo scopo di diffondere il pensiero che gli animali vadano tutelati e preservati, e che non devono essere considerati una forma di lucro. A questo proposito abbiamo chiesto alla dott. Gloria Svampa presidente di UIZA e membro IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) di consigliarci alcuni tra i bioparchi migliori d'Europa.

bioparcdouelafontaine

FRANCIA - Bioparc Douè la Fontaine
Questo zoo si trova nel dipartimento di Maine-et-Loire nella regione della Loira. Creato nel 1961, si estende su una superficie di 11 ettari e ospita 100 specie animali e circa 1000 creature provenienti da tutto il mondo, metà dei quali sono uccelli. Il parco è diviso in zone: la Grande voliera sudamericana, il campo delle giraffe, il santuario degli okapi e la valle dei rinoceronti. Di forte fascino il canyon dei leopardi, dove i bambini potranno ammirare questi splendidi felini in un habitat il più fedele possibile a quello naturale. www.bioparc-zoo.fr

zoobeauval

FRANCIA - ZooParc de Beauval
Situato nella zona di Loir-et-Cher, lo ZooParco di Beauval ospita più di 6 mila animali in una superficie di circa 35 ettari. È il più grande zoo della Francia e vanta la presenza di specie esclusive, tra cui panda giganti e koala. I panda, in particolare, arrivati nel parco solo nel 2012, sono in assoluto una delle specie più rare e che per questo maggiormente affascina i visitatori. Non a caso il parco promuove e supporta programmi di salvaguardia dei panda e di altre specie a rischio estinzione. www.zoobeauval.com

zoodilipsia

GERMANIA - Zoo di Lipsia
Si tratta di uno degli zoo più antichi d'Europa: la sua fondazione, infatti, risale a ben 120 anni fa. Tra i suoi ospiti figurano molte specie rare come la foca del Bajkal, il cervo muschiato e l'okapi. Inoltre, l'acquario esistente da più di un secolo permette di osservare il mondo subacqueo e i suoi esotici abitanti suddivisi tra bacini, terrari e vasche circolari per gli squali. Con la sua capacità di circa 35 mila litri d'acqua, è tra i più grandi della Germania. www.zoo-leipzig.de

zoodiberlino

GERMANIA - Zoo di Berlino
Tra i più conosciuti della Germania, lo zoo di Berlino è stato reso celebre in tutto il mondo dal famoso orsetto polare Knut. Da sempre attento alla sensibilizzazione e alla tutela delle specie a rischio, offre ai visitatori diverse esperienze a stretto contatto con gli animali. Se il vostro sogno è sempre stato quello di poter dare da mangiare agli ippopotami, ai suricati o agli elefanti, questo è il luogo ideale dove vivere questa indimenticabile esperienza. www.zoo-berlin.de

zoodiamburgo

GERMANIA - Zoo di Amburgo
Lo zoo di Amburgo attira ogni anno circa 2 milioni di visitatori. La sua particolarità infatti è quella di essere uno dei pochi parchi faunistici completamente a gestione familiare. Inoltre, gli abitanti che abitano il parco sono circa 1860 ed è possibile osservarli mentre scorrazzano liberamente per le vie dello zoo. Anche qui si può vivere l'esperienza di dar da mangiare ad animali come elefanti e giraffe. www.hagenbeck.de

burgerszoo

OLANDA - Burgers' Zoo
Il parco prende il nome dal fondatore, Johan Burgers, che lo creò nel 1913. La sua idea - avanguardia pura per quegli anni - era che gli animali non dovessero stare chiusi in una gabbia, ma che dovessere essere liberi in habitat il più fedeli possibili a quelli naturali. Ancora oggi il parco si propone di rimanere fedele a questo principio. Cresciuto negli anni, ad oggi, può vantare una delle più grandi foreste di mangrovie al mondo, dove è possibile ammirare tutti gli esemplari tipici di questo habitat tra cui il rarissimo lamantino. www.burgerszoo.nl

apenheulzoo

PAESI BASSI - Hapenheul
L'Hapenheul è il più grande parco al mondo interamente dedicato ai primati. I visitatori possono osservare le varie specie di scimmie muoversi liberamente per il parco: non a caso è considerato un punto di riferimento per primatologi di tutto il mondo. https://apenheul.com/

gaiazoo

PAESI BASSO - GaiaZoo
Questo parco situato a pochi km da Heerlen si propone non solo come centro faunistico, ma come vero ritrovo di diverse attrazioni per grandi e piccini. Oltre ad ospitare diverse e numerose specie animali, offre la possibilità di avventurarsi nella più grande area al chiuso d'Europa interamente dedicata ai dinosauri (dove è anche possibile arrampicarsi e fare climbing all'interno di una foresta popolata da Brontosanuri e dal terribile T-Rex). Una curiosità: Al Gaia Park è possibile organizzare, meeting, feste e addirittura celebrare il proprio matrimonio tra gli animali. www.gaiazoo.nl

chesterzoo

GRAN BRETAGNA - Chester Zoo
Lo Zoo di Chester è tra i giardini zoologici più famosi e frequentati del Regno Unito. Non un semplice zoo, ma un grande parco con una superficie di circa 58 ettari e ben 20 mila animali appartenenti a 500 specie diverse. Tra le tante iniziative e attività proposte, c'è anche quella di poter guadare il fiume su di una imbarcazione in legno alla scoperta degli habitat tipici del Sud-est Asiatico. www.chesterzoo.org/

zoozurigo

SVIZZERA - Zoo di Zurigo
Lo zoo di Zurigo è da sempre coinvolto in programmi internazionali di allevamento per le specie in pericolo. In particolare, questo zoo si impegna per la protezione dei pipistrelli. Dal 1998 offre ospitalità alla Fondazione per la Protezione dei Pipistrelli con attività di informazione e formazione su questi esemplari. E' possibile - inoltre - visitare il centro di assistenza d'emergenza in cui i pipistrelli malati, feriti o indeboliti ricevono cure. Oltre che scoprire, insieme a tutti gli altri animali del parco, tutti i segreti di queste affascinanti creature notturne. www.zoo.ch

Un circuito per tutelare gli animali
In Europa la maggior parte dei bioparchi fanno parte di un circuito chiamato EAZA (European Association of Zoos and Aquaria) nato con lo scopo di diffondere il pensiero che gli animali vadano tutelati e preservati, e che non devono essere considerati una forma di lucro. A questo proposito abbiamo chiesto alla dott. Gloria Svampa presidente di UIZA e membro IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) di consigliarci alcuni tra i bioparchi migliori d'Europa.
Facebook Twitter More