Domenica 26 settembre

Lombardia, fattorie didattiche a porte aperte

Di Nostrofiglio Redazione
fattorie-didattiche-lobardia.180x120
24 settembre 2010
Novantacinque aziende agricole e agrituristiche della regione aprono i battenti ai bambini e alle famiglie. Sono previste tante attività divertenti: laboratori per imparare a fare il formaggio o il pane, visite agli allevamenti, il battesimo del cavallo ecc.

Domenica 26 settembre torna la giornata dedicata alle Fattorie Didattiche della Lombardia: 95 aziende agricole e agrituristiche aprono le porte ad adulti e bambini per una giornata all’insegna della natura e dei sapori tradizionali.

 

Si tratta di un’occasione unica - si legge nel comunicato dell'iniziativa - per conoscere l'agricoltura dalla A alla Z e per avvicinarsi al mondo delle fattorie didattiche, che collaborano con le scuole della regione durante l’intero anno scolastico.

 

Sono previste tante attività: laboratori didattici, visite guidate ai processi di allevamento e coltivazione, produzione e trasformazione dei prodotti agricoli, visite alle cascine e ai musei agricoli aziendali, degustazioni, percorsi sensoriali, giochi.

 

I laboratori faranno conoscere e sperimentare come si producono i formaggi, come si ottiene il miele dalle arnie, come si produce il pane, come si mungono mucche e capre o come si allevano e si curano gli animali.

 

Le visite, guidate dagli stessi agricoltori, condurranno adulti e bambini alla scoperta della vita in fattoria e dell’ambiente circostante, del lavoro dell’agricoltore e dell’origine di molti prodotti che arrivano sulle nostre tavole.

 

Chi vuole avvicinare gli animali può provare a “rifare il letto” ai vitellini o sperimentare il battesimo del cavallo, o semplicemente conoscere gli animali che accompagnano la vita dell’agricoltore. In molte aziende si potranno degustare e acquistare i prodotti di fattoria: salumi, formaggi, vini, miele, dolci e altro ancora.

 

Nelle aziende agrituristiche sarà possibile prenotare il pranzo o la cena o una stanza per passare la notte. L’evento, alla sua VI edizione, è promosso dalla Direzione Agricoltura di Regione Lombardia, in collaborazione con le associazioni agrituristiche Agriturist, Terranostra e Turismo Verde. E' consigliata la prenotazione.

 

Clicca qui per avere i contatti delle fattorie

 

Vuoi conoscere altre mamme o chiedere informazioni? Entra nel forum di Nostrofiglio.it