In viaggio

Giochi in auto per bambini di 8-10 anni

Di Marzia Rubega
bambino-automobile-6-anni.180x120
17 giugno 2013
Tre giochi da fare insieme ai bambini durante un viaggio in automobile. Il gioco delle targhe, dillo al contrario e personaggio, animale, luogo. Perfetti per bimbi di 8-10 anni.

Il gioco delle targhe

 

Con un po' di fantasia, il tempo passa più veloce. Basta guardarsi in giro, perfino in mezzo al traffico. A questo scopo, il 'vecchio' gioco delle targhe può tornare utile per intrattenere un bambino annoiato.

 

Una volta individuata una targa, ogni passeggero deve inventare (velocemente!) una parola che contenga le prime due lettere e un'altra con le ultime. Se, per esempio, la targa prescelta esibisce CR all'inizio e LL alla fine (in mezzo ci sono i numeri, ovviamente!), una prima parola potrebbe essere 'crema' e l'altra 'camomilla'. Per rendere la sfida più difficile, è possibile ripetere più volte il giro con le stesse lettere cronometrando i tempi di risposta dei giocatori.

 

Un'altra alternativa è quella di formare una parola per ogni lettera: in questo caso, per esempio, cane, rana, lenza, luna.

 

Una variante ancora più impegnativa, adatta ai più grandi, prevede la composizione di intere frasi, possibilmente con un senso compiuto!

 

Dilla al contrario

 

Ai ragazzini il senso di sfida e competizione piace sempre anche quando l'occasione per dimostrare la loro bravura arriva da un gioco linguistico... Un giocatore dice una parola al contrario - per esempio 'novadi', (divano) - e tutti gli altri devono dire la parola corretta in tempo record. A ogni turno vince il più veloce che passa a proporre la parola seguente.

 

Nella versione più difficile - perfetta per far passare il tempo ai più grandi - la soluzione va trovata a mente. Ma se così rischia di innervosire i passeggeri o se è troppo difficile per quelli più giovani, autorizzate l'uso di carta e penna.

 

Personaggio, animale, luogo

 

Ecco un gioco che potrebbe sembrare facile ma non lo è affatto e metterà alla prova anche i ragazzini più grandi (e stufi di stare in auto!).

 

Scegliete una lettera dell'alfabeto a 'sorpresa': qualcuno lo recita a mente e si ferma quando un altro passeggero dice 'stop!'. A questo punto, se la lettera prescelta è la P, tutti i giocatori, a turno, devono dire (velocemente!), il nome di un personaggio che inizia con la P (tipo, Paperino), un animale (pavone) e un luogo (Parigi).

 

Per rendere la sfida più eccitante, è possibile lasciare solo una manciata di secondi a ogni giocatore per trovare le sue 3 parole, chi ne manca una o non riesce a trovarne di adeguate, segna punto negativo. Naturalmente, non vale copiare le parole già dette... Alla fine, vince GIOCHI F la gara chi accumula meno punti negativi o nessuno del tutto.