DONI DI NATALE

12 regali intelligenti da regalare a Natale per i bambini

Di Alice Dutto
regaliintelligentinatale.600
19 ottobre 2018
Dalla palla alla pasta da modellare, dalle bambole alle miniature, ecco tante idee per far divertire i vostri bambini con giochi e giocattoli intelligenti

Stufi dei soliti giocattoli? Per Natale provate a cambiare e puntare su quelli che stimolano l'intelligenza e la creatività dei vostri bambini. A volte non serve comprare regali costosi per far divertire i vostri piccoli, basta solo scegliere i doni giusti.

 

«Un regalo intelligente per Natale, passepartout a ogni età, sono i libri. Dal sesto mese di vita del bambino, si può andare sul sicuro con un bel giro in libreria prima delle feste. Basta solo avere l'accortezza di scegliere quelli più adatti a seconda della fascia d'età del proprio bambino e il gioco sarà fatto» suggerisce Giorgia Cozza, autrice e scrittrice di diversi manuali per i genitori, tra cui l'ultimo uscito “I giochi più stimolanti e creativi da fare con il tuo bambino da 0 a 6 anni”.

 

 

 

 

REGALI INTELLIGENTI PER NATALE: PER I BAMBINI DA 0 A 2 ANNI

 

1. Il cestino dei tesori


«Ai bambini così piccoli non serve molto per divertirsi: meglio offrire loro giochi poco strutturati, in modo che possano giocarci liberamente, sperimentando via via le loro abilità» sottolinea la scrittrice.

1. Il cestino dei tesori
«I bimbi che hanno pochi mesi, sono molto attratti da tutto ciò che trovano in casa. Perché quindi non preparargli un bel cestino dei tesori, in cui inserire oggetti comuni come un telecomando, qualche chiave, ma anche pigne, sassi, conchiglie e grosse castagne» dice Giorgia Cozza. Qui trovate tutte le indicazioni per costruirne uno a regola d'arte.

 

2. Il tappeto che suona

 

Ecco come si fa.

 

i classici tappetoni sensoriali

 

 

3. Un libretto di stoffa

 

qui trovate il procedimento per la versione fai da te

 


 

 

4. I legnetti

 

«Perfetti per accompagnare i bambini nella loro crescita: quando sono più piccoli, probabilmente li metteranno in bocca o li sbatteranno l'uno con l'altro. Crescendo, verso i 4-5 anni, impareranno a fare delle costruzioni sempre più complesse». Tra i trend del 2018, c'è proprio Magicube Free Building, cubetti di legno (da 8 a 64) con cui dare vita a tutto ciò che riescono a immaginare.

 

 

6. Uno strumento musicale

 

Dal flauto al pianoforte, passando per il tamburo e lo xilofono, regalare uno strumento musicale è sempre intelligente. Potete anche produrli voi, ecco i procedimenti per realizzare una

 

chitarra

 

, una

 

batteria

 

, le

 

nacchere

 

, il

 

banjo

 

e le

 

maracas

 

.

 

 

 

 

1. Puzzle

 


«Meglio se di legno o di cartoncino spesso, perché sono indistruttibili. È un gioco che piace e stimola l'intelligenza dei bambini fin dalla più tenera età». Se non avete voglia di comprarne uno in negozio, potete stampare un disegno che vi piace e poi incollarlo su uno strato di cartone spesso. Sul retro disegnate le sagome dei pezzi del puzzle – di dimensioni più o meno grandi a seconda dell'età del bambino – che poi ritaglierete. Inserite tutti i pezzi in una bella scatola e il regalo sarà pronto.

 

 

2. La pasta da modellare

 

pasta di sale

 

qui trovate la ricetta

 

plastilina

 

ecco come farla

 

 

3. Materiale per dipingere

 

«Quando raggiungono i tre-quattro anni, si può cominciare a regalare ai bambini anche tutto l'occorrente per fare dei bellissimi disegni: pennarelli, tempere o acquarelli, ma anche un bell'album da disegno. Saranno regali molto apprezzati da tutta la famiglia».

 

 

4. Le miniature

 

Lego

 

 

5. Le bambole

 


«Si tratta di un regalo unisex che si può fare sia ai bambini maschi, sia alle femmine. Stimolano infatti l'abilità del “prendersi cura”, che verso i quattro-cinque anni diventa spiccata nei bambini. È un regalo particolarmente indicato, poi, se è in arrivo un fratellino o una sorellina».
Tra quelle in uscita per questo Natale c'è Luvabella, una bambola che ha oltre 200 reazioni, movimenti della testa e delle braccia ed espressioni facciali realistiche.

 

 

6. Il memory

 


Un gioco che stimola la memoria dei piccoli a tutte le età. Si può cominciare con quello più semplice realizzato con coppie di colori e poi aumentare la difficoltà, ad esempio con la versione montessoriana. Nei negozi trovate diverse opzioni, ma se avete una scatola di cartone potete realizzare il gioco anche a casa vostra.