Inglese

10 trucchi per imparare l'inglese in modo divertente

Di Maria Cristina Renis
5 febbraio 2015
Si può giocare a nascondino, andare a teatro, scaricare una app o cantare una canzone. Sono molti i modi per imparare l'inglese, la parola chiave in questo caso è divertimento! Ecco 10 consigli per aiutare i bambini a imparare l'inglese con il sorriso sulle labbra.
inglese-bambini_06.1500x1000

1) Partire dalle parole più familiari

Già partendo dal tradurre insieme ai bambini parole inglesi che usiamo quotidianamente (come videogame, sticker), si trasmettono delle conoscenze. In questo modo i bambini tratterranno le parole abbinandole ai contesti a loro più familiari.

inglese-bambini_04.1500x1000

2) Leggere i libri in lingua

In commercio ci sono ormai tanti tipi di libri che veicolano il lessico attraverso le icone in modo da abbinare facilmente una parola a un’immagine.

inglese-bambini_03.1500x1000

3) Usare le App

Esistono delle App molto semplici da usare ed estremamente utili non solo per i bambini, ma anche per gli adulti. Per esempio, "Fun English” (dai 3 anni in su), “Impara l’inglese Giocando” (4-6 anni), “Disco G.” (6-10 anni).

inglese-bambini_07.1500x1000

4) Guardare i cartoni su YouTube

Molto utile è guardare i cartoni animati su YouTube, specialmente quelli di Peppa Pig che piacciono ai più piccini. Potete guardarli prima in italiano e poi subito in inglese.

inglese-bambini_01.1500x1000

5) Guardare i dvd

Utile anche la visione di un cartone animato in dvd, inizialmente con i sottotitoli in italiano per associare la parola inglese a quella italiana.

inglese-bambini_02.1500x1000

6) Ascoltare canzoni

Filastrocche e canzoni sono alleate infallibili. In rete si possono cercare canzoni semplici in inglese

inglese-bambini_00.1500x1000

7) Giocare a nascondino

Per quei bambini che proprio non sanno stare fermi, o che si annoiano facilmente, ecco dei giochi divertenti con comandi molto semplici in lingua.

inglese-bambini_05.1500x1000

8) Andare a teatro

Molto utile anche coinvolgere i bambini negli eventi culturali della propria città.

inglese-bambini_08.1500x1000

9) Partecipare a un laboratorio

Naturalmente ogni età ha interessi diversi e la lingua si può imparare anche da un punto di vista pratico. I laboratori di arte, musica, scienze o altre attività ricreative gestiti da persone che parlano inglese, per esempio, sono un’ottima soluzione per assecondare le passioni individuali dei piccoli.

inglese-bambini_09.1500x1000

10) Ospitare una ragazza alla pari

Per chi volesse, invece, fare una scelta un po’ più “full immersion”, è molto utile ospitare una ragazza alla pari di un paese anglofono, rivolgendosi a una delle diverse associazioni che forniscono questo servizio.

1) Partire dalle parole più familiari

Già partendo dal tradurre insieme ai bambini parole inglesi che usiamo quotidianamente (come videogame, sticker), si trasmettono delle conoscenze. In questo modo i bambini tratterranno le parole abbinandole ai contesti a loro più familiari. | Contrasto