Due appuntamenti a Pavia

Sviluppare il potenziale dei bambini

Di Nostrofiglio Redazione
Principe_Ranocchio_Fiaba.180x120
29 aprile 2009
Bambini iperattivi e di talento, come garantirne una crescita equilibrata? Le risposte alla tavola rotonda dell'Università di Pavia che si terrà il 7 maggio. A come sviluppare il potenziale dei bambini è invece dedicato il convegno nazionale previsto per il 4 settembre.

“Iperattività e plusdotazione: quali prospettive per una crescita equilibrata?”: è questo il titolo della tavola rotonda che si terrà il 7 maggio, alle ore 17, presso l’Università degli studi di Pavia, Strada nuova 65 – Dipartimento di psicologia, nell’Aula Foscolo.

 

Obiettivo dell'incontro: far capire che cos'è l'iperattività, la plusdotazione e il fatto che in molti casi si è visto che i bambini iperattivi erano anche plusdotati. A chi è rivolto: a genitori, insegnanti, psicologi, educatori, pediatri, ecc. che potranno anche seguire la conferenza in diretta via web, collegandosi al sito www.unipv.eu.

 

L’incontro sarà introdotto da Anna M. Roncoroni, coordinatrice del Laboratorio di ricerca/intervento sul talento e la plusdotazione del Dipartimento di psicologia. Seguirà la tavola rotonda che coinvolgerà Emilia Costa, 1° cattedra di psichiatria, Università La Sapienza di Roma e Rosa A. Fabio, professore associato di psicologia generale, Università di Messina. Modera Luca Poma, giornalista e portavoce nazionale di Giù le mani dai bambini.

 

Le conclusioni saranno a cura di M.Assunta Zanetti, vice direttore del dipartimento di psicologia dell’Università di Pavia.

 

Sempre il Laboratorio di ricerca/intervento sul talento e la plusdotazione del Dipartimento di psicologia, organizza inoltre il primo convegno nazionale su ‘Lo sviluppo del potenziale e i bambini di talento’.

 

L’iniziativa, che si terrà il 4 settembre presso l’università di Pavia, nasce con l’obiettivo di promuovere anche in Italia lo studio sulla plusdotazione e lo sviluppo del potenziale dei bambini.

 

Info: scrivere a annamaria.roncoroni@unipv.it oppure labtalento@unipv.it.

 

Articoli correlati:

- Il bambino a scuola si annoia? Potrebbe essere plusdodato

 

- Mio figlio è un genio, anzi, no, è plusdotato

 

- Plusdotazione, che cos'è

 

Vuoi sapere come sviluppare il potenziale del tuo bambino? Tuo figlio ha talento? Chiedi un consulto on line alle psicologhe di NostroFiglio.it. iscriviti alla community e vai nella sezione del forum 'L'esperto risponde'.