Il calendario

Vacanze ormai finite, si torna a scuola tra il 14 e il 21 settembre

01 Settembre 2009
Due settimane e suonerà la prima campanella, il 14 settembre, per gli studenti di diverse regioni italiane, tra cui Lombardia e Lazio. Gli ultimi a tornare sui banchi saranno gli abruzzesi, il 21 settembre.
Facebook Twitter Google Plus More

Gli studenti italiani tornano in classe tra il 14 e il 21 settembre. I primi a rientrare, il 14, saranno quelli della Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto, Val d'Aosta e le province di Trento e Bolzano.

Il 15 settembre toccherà ai bambini dell'Emilia Romagna e del Friuli Venezia Giulia, mentre quelli della Basilicata e delle Marche rientreranno il 16 settembre e quelli della Sardegna il 17. Il giorno successivo riapriranno le scuole della Puglia e della Sicilia. Gli ultimi a tornare sui banchi saranno gli studenti abruzzesi che inizieranno il 21 (per eventi eccezionali (il terremoto).

La data di chiusura dell'anno scolastico è stata fissata per il 12 giugno in Abruzzo, Alto Adige (nelle scuole in cui le lezioni sono articolate su 6 giorni settimanali), Basilicata, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia, Toscana e Valle d`Aosta. In Calabria, Emilia-Romagna, e Trentino il 5 giugno mentre nelle Marche, Puglia e Veneto il 9 giugno, il 10 giugno in Sardegna e Umbria, infine l'11 giugno per l’Alto Adige e il Friuli-Venezia Giulia.

Le vacanze natalizie convergono nell’arco che va dal 23/24 dicembre 2009 fino al 6 gennaio 2010, tranne per il Piemonte dove le vacanze inizieranno il 21 dicembre per concludersi il 6 gennaio 2010.

Per le vacanze di Pasqua l’arco va dal 29 marzo al 6 aprile 2010 per alcune regioni come Alto Adige (Bolzano), Lazio, Liguria, Umbria e Veneto. Il resto delle regioni ha scelto dall’1 al 6 aprile l’intervallo di tempo per godere della vacanze.