Alimentazione

Bambini, dopo lo sport una merenda light

Di Angela Bisceglia
nuoto-bambini.1500x1000
13 novembre 2008
Dopo lo sport nel pomeriggio, basta un frutto, uno yogurt o qualche biscotto. Se l'attività sportiva è prevista al mattino o nel primo pomeriggio, bisogna mangiare carboidrati un paio di ore prima.

Sport, alimentazione corretta prima e dopo

 

Mai fare attività fisica a digiuno.Circa due ore prima di fare sport è bene assumere carboidrati di facile assimilazione.

 

  • Ad esempio: se l’attività si fa di mattina, una colazione ad hoc comprende una tazza di latte, fette biscottate con marmellata e un bicchiere di spremuta d’arancia.

  • Se si fa sport nel primo pomeriggio, sì ad un pranzo a base di pasta o riso senza condimenti troppo elaborati, un contorno di verdure e un frutto.

  • Se la lezione è nel tardo pomeriggio, a merenda va benissimo una fetta di crostata più un frutto o un succo di frutta.In tutti i casi no alla bistecca o al panino al prosciutto, perché le proteine richiedono una digestione più lenta: meglio lasciarle per la cena.

 

E dopo lo sport che cosa è opportuno mangiare? Se siamo in prossimità dell’ora di cena o di pranzo, all’uscita dalla palestra è consigliabile non mangiare nulla; se è ora di merenda, è sufficiente qualcosa di leggero, come uno yogurt, della frutta, un tè con qualche biscotto.

 

In ogni caso meglio non appesantirsi, per non creare squilibrio tra quanto è stato consumato con l’attività fisica e quanto si reintegra con l’alimentazione.

 

(Consulenza: Armando Calzolari, Responsabile Unità Operativa Complessa Medicina Cardiorespiratoria e dello Sport - Dipartimento di Medicina Pediatrica - Ospedale Bambino Gesù di Roma)

 

Speciale sport e bambini

Lo sport fa bene ai bambini

 

Scegli lo sport giusto per tuo figlio (prima dei 6 anni)

 

Scegli lo sport giusto dopo i 6 anni

 

Il rispetto delle regole, si impara con lo sport

 

Sport, occhio ai malanni

 

Dopo lo sport una merenda light

 

Scuola di calcio, come sceglierla