sport

Danza per bambini

Fotolia_1519846_XS.jpg
02 Settembre 2013
La danza è l’attività sportiva (ma non è soltanto sport, è anche arte) preferita delle bambine, che sin da piccole sognano di vedersi col tutù, ma sono sempre più numerosi i maschietti che si avvicinano con passione alla danza. I primi corsi partono dai cinque anni.
Facebook Twitter Google Plus More

I benefici della danza

Abitua a una postura corretta, regala grazia ai movimenti e insegna il senso del ritmo. “È stato dimostrato che il senso del ritmo, inteso come alternanza di battute e pause, è iscritto nel nostro codice genetico, proprio come le capacità coordinative e condizionali” evidenzia Giuseppe Albanese, insegnante di scienze motorie. “Conoscere e sviluppare la musicalità è utile per far emergere qualcosa che è innato in noi, e che potremo utilizzare come base per apprendimenti futuri, esattamente come si fa con la forza, la resistenza o la velocità”.

“La danza può essere considerata un’attività completa” precisa il pediatra Armando Calzolari dell'Ospedale Bambin Gesù di Roma, “a patto che preveda una prima parte di preparazione generica attraverso la ginnastica. Se invece la lezione si limita soltanto a far apprendere i passi base della danza non può certo essere considerata un’attività fisica”.

QUANDO L'ATTIVITA' AGONISTICA: otto anni

INFO: www.fids.it

Leggi anche l'articolo Lo sport fa bene ai bambini

Nel forum le mamme si scambiano consigli sullo Sport