Nostrofiglio

Fitness

Fitness: 3 esercizi da fare con i figli

Di Simona Lualdi
ipa_hrrtmr

10 Ottobre 2017
Quando i bambini si avvicinano alla preadolescenza tendono a diventare un po' pigri e a preferire attività sedentarie a giochi di movimento. Ecco perché è importante stimolarli a fare un po' di ginnastica e non c'è niente di meglio che farla insieme. Ecco tre esercizi messi a punto dall'esperta di fitness Chiara Petterlini

Facebook Twitter Google Plus More

 

 

 

Un’idea per distoglierli i vostri figli preadolescenti da Tv e videogiochi? Fare movimento insieme! L'esperta di fitness Chiara Petterlini (sevenfit.com) ha messo a punto questa breve sequenza, da ripetere 2 volte. 

 

Saltare come le ranocchie, camminare con le mani imitando un ragno e fare
stretching nella posizione del granchio sono esercizi che fanno lavorare tutto
il corpo, oltre a creare un momento di complicità. Allenatevi 2-3 volte la
settimana,
il pomeriggio prima della merenda o la sera prima di cena. Ma
anche la domenica mattina al parco.

 

1. Squat da ranocchia

In posizione di squat: gambe divaricate e piegate con i glutei in fuori, i gomiti sollevati e le mani incrociate all’altezza del petto. Da qui eseguite 10 salti in
avanti. Lavorano lato B, i quadricipiti e i bicipiti femorali.

 

2. Spider-passi

Con le gambe ben divaricate e le ginocchia leggermente piegate, flettete il busto in avanti, fino a toccare terra con i palmi delle mani. Da qui, iniziate a camminare
in avanti per 10 passi. Rinforzano spalle, braccia, schiena, glutei e gambe.

 

3. Stretching del granchio

Mettetevi a terra  con le gambe divaricate e possibilmente allungate, in modo da avere un contatto piede-polpaccio. Afferratevi reciprocamente i polsi e tiratevi a vicenda con dolcezza per 20”. Allungate così la colonna vertebrale e i muscoli di tutto il corpo