A Mantova

Arte e teatro per i bambini

05 Novembre 2008
Dal 9 al 16 novembre a Mantova si terrà la terza edizione di ‘Segni d’infanzia’, il festival internazionale d’arte e teatro per i più piccoli. Spettacoli, mostre e laboratori sparsi in tutta la città.
Facebook Twitter More
Plasticien_Volant_Perle

Plasticiens Volants, parata inaugurale

Scoprite la città con occhi nuovi
Bambini e genitori possono vedere la città dei Gonzaga con gli occhi delle “Galline” del Groupe Démons et Merveilles e attraverso i bagliori infuocati di “Fuoco e fiamme” mentre “Perla”, la parata inaugurale, farà alzare gli occhi al cielo alla scoperta di un mondo subacqueo visto da sotto in su, animato da creature marine per celebrare il Salmone, animale simbolo di questa edizione del Festival.

Trygve_Seim

Trygve Seim, Sinfonie nordiche

Musica per grandi e piccini
Due jazzisti norvegesi, Trigve Seim e Frode Haltli e l’etnomusicologa Giovanna Marini cercano di catturare l’attenzione con i bambini per catturarli con la loro musica. Il concerto “Sintonie nordiche” di domenica 9 alle 21 vedrà sul palcoscenico del Bibiena il duo di fisarmonica e sassofono simbolo dell’avanguardia del jazz nordico, mentre Giovanna Marini durante le quattro repliche de “La pigna minigna scattigna” farà scoprire filastrocche dialettali e della canzone popolare, mescolando con ironia il parlato e il cantato.

Lorenza_Daverio

La casa dei divieti, Teatro all'Improvviso

Imparate a dire di no
Andare a teatro con i propri figli sarà quasi come tornare a scuola, una scuola dove si impara a crescere e a far crescere. “La casa dei divieti”, la nuova produzione di Teatro all’improvviso ideata da Dario Moretti, sarà un momento di confronto tra genitori e figli sul tema dei divieti: i divieti necessari anche se faticosi da imporre, i divieti subiti che diventano occasione di scatenare la fantasia per superarli.

salmone_Festival_mantova

Il salmone, simbolo del Festival

Usate gli occhi, le mani, la mente
I bambini durante il percorso d’arte “Ciottolo” saranno coinvolti nella costruzione di mosaici di pietra utilizzando i ciottoli caratteristici del paesaggio fluviale e lacustre distintivo del territorio della provincia di Mantova che il norvegese Jan Wangaard ha raccolto navigando le acque del Mincio.

Plasticiens Volants, parata inaugurale

Scoprite la città con occhi nuovi
Bambini e genitori possono vedere la città dei Gonzaga con gli occhi delle “Galline” del Groupe Démons et Merveilles e attraverso i bagliori infuocati di “Fuoco e fiamme” mentre “Perla”, la parata inaugurale, farà alzare gli occhi al cielo alla scoperta di un mondo subacqueo visto da sotto in su, animato da creature marine per celebrare il Salmone, animale simbolo di questa edizione del Festival.
Facebook Twitter More