Al cinema con i bambini

Film da favola

Di Nostrofiglio Redazione
la-principessa-e-il-ranocchio.180x120
6 novembre 2009
Da oggi nelle sale 'La principessa e il ranocchio' di Walt Disney e le avventure del robot con sentimenti umani Astroboy, tratto dall'omonima serie manga.

“La principessa e il ranocchio” segna il ritorno della Disney alla tecnica tradizionale dei disegni fatti a mano. La storia (al cinema da oggi, 18 dicembre) si svolge a New Orleans e la protagonista, che si chiama Tiana, è per la prima volta, una principessa di colore.

 

Uno stregone vudù ha trasformato Naveen in un rospo e lei tenta di salvarlo con un bacio ma qualcosa va storto e anche lei viene trasformata in una rana. Il che però non è neanche tanto male …

 

Da oggi arriva al cinema anche 'Astroboy'. Il film è l’adattamento cinematografico dell’omonima serie manga creata nei primi anni cinquanta dal ”dio del manga giapponese” Osamu Tezuka, e che ha poi raggiunto il successo nel 1963 con una serie televisiva che ha spopolato nel mondo.

 

Il Dott.Tenma ha perso tragicamente suo figlio, così decide di creare un robot a sua immagine e somiglianza e lo dota di tutta la tecnologia robotica più avanzata. Ma una volta in funzione, il Dott. Tenma capisce che questo non servirà a portar indietro il suo vero figlio e così decide di allontanarlo.

 

Astro Boy è un robot, ma ha gli stessi ricordi e sentimenti degli umani, e così, sentendosi abbandonato dal padre, inizia a vagare alla ricerca del suo posto nel mondo.Grazie ai suoi super poteri, Astro Boy presto capirà di essere l’unico che può salvare la città di Metro City dal malvagio presidente Stone.

 

Guarda il trailer della 'Principessa e il ranocchio' (da Youtube)