Per bimbi 3-6 anni

Caccia al tesoro 'ginnica'

giochi_scuola.jpg
30 Dicembre 2013
La caccia 'ginnica' richiede attenzione, velocità e capacità 'atletiche': È adatta a un gruppo di bimbi in età scolare: la difficoltà di mappe e prove (sotto la guida di un adulto-capitano) dovrà variare in base all'età dei bimbi.
Facebook Twitter More

Dedicata a...

Ecco una caccia che richiede attenzione, velocità e capacità 'atletiche': in fondo, anche in casa, un po' di movimento aggiunge divertimento alla sfida. È adatta a un gruppo di bimbi in età scolare con un'età variabile a seconda della difficoltà di mappe e prove sotto la guida di un adulto-capitano.

Organizzazione

Per prima cosa, occorre realizzare un certo numero di mappe (per comodità, numeratele) per raggiungere ogni nascondiglio fino a quello del tesoro. In linea di massima, in casa, 5 punti-sosta sono più che sufficienti. Quindi, disegnate un percorso con le indicazioni necessarie per arrivare a ogni luogo prescelto fino all'ultimo che porta al tesoro e poi fate le copie per avere lo stesso numero di mappe per tutti i giocatori.

Pensate a una serie di prove di movimento per ogni 'tappa': se i posti definiti, per esempio, sono 5, significa che dovrete idearne 5.

Ecco qualche idea:

Prova 1 – fare 4 saltelli alla corda.

Prova 2 – lanciare un palloncino (quelli leggeri di gomma) in alto e fare la giravolta riprendendolo.

Prova 3 - camminare, con un piede davanti all'altro, su una striscia di carta (larga circa un palmo) senza perdere l'equilibrio.

Prova 4 – ripetere in sequenza una serie di passi di danza che voi mostrerete una sola volta.

Prova 5 – tirare 4 volte la palla contro il muro battendo le mani.

Non dimenticate di nascondere il tesoro nell'ultimo posto e, vista la 'fatica' di questa caccia, un sacchetto o una scatola di cioccolatini potrebbe andare benone!

Per cronometrare il tempo complessivo della caccia (circa 20-30 minuti) e quello della prima tappa (3-4 minuti), munitevi di un orologio o di una sveglia.

SCOPRI ALTRI GIOCHI DA FARE IN CASA CON I BAMBINI

Come si gioca

Prima di dare il via alla caccia, consegnate a tutti i giocatori la mappa numero 1 che indica il primo luogo da raggiungere in un tempo limite (potete regolarvi a seconda dell'età dei bimbi e della difficoltà dell'itinerario).

Allo stop, tutti si fermano (anche chi non si è avvicinato al punto numero 1), e il giocatore più veloce ha diritto a cimentarsi per primo nella prova 1.

Se la supera può proseguire, altrimenti deve tornare al punto di partenza seguendo a ritroso lo stesso percorso della mappa. In base all'ordine in cui sono arrivati a questa prima tappa, anche gli altri 'cercatori' sono chiamati a misurarsi con la stessa prova. Chi non raggiunge il punto e non passa la prova, non conquista il secondo biglietto.

Dopo aver passato la prova 1, ogni bimbo si muove verso la seconda tappa dove lo attende una nuova prova. Anche in questo caso, chi arriva primo, può eseguire subito la sfida e, se sbaglia, deve tornare al punto precedente.

Il meccanismo si ripete nello stesso modo, tra mappe, soste e prove, fino a quando qualcuno raggiunge il luogo finale, quello del tesoro. Se questo avviene prima del termine della caccia, si nomina subito il vincitore assoluto, altrimenti si aspetta la fine del tempo prefissato per vedere chi conquisterà il tesoro.

 

SCOPRI LE ALTRE CACCE AL TESORO DA FARE IN CASA

 

LEGGI ANCHE 10 CACCE AL TESORO PER BAMBINI DA 3 A 10 ANNI