Home Bambino Istruzione

Cosa mettere nello zaino il primo giorno di scuola

di Elena Berti - 09.09.2021 - Scrivici

cosa-mettere-nello-zaino
Fonte: Shutterstock
I genitori si chiedono cosa mettere nello zaino il primo giorno di scuola: ecco i consigli per iniziare il nuovo anno scolastico serenamente

Cosa mettere nello zaino il primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola si avvicina e state preparando il materiale che servirà a vostro figlio per affrontare l'anno scolastico, ma non sapete cosa mettere nello zaino? Ecco un vademecum per genitori che vi aiuterà ad affrontare il rientro a scuola preparati e sereni, e con voi i vostri figli!

In questo articolo

Il rientro a scuola

Il momento di tornare a scuola è emozionante per tutti: per i genitori, che non solo vedono crescere i figli, ma possono anche tirare un sospiro di sollievo dopo una lunga estate trascorsa a organizzarne le giornate tra centri estivi, nonni, babysitter, ferie e permessi. Ed è un momento magico anche per i bambini e i ragazzi, che ritrovano i compagni e iniziano una nuova avventura. Se poi si tratta di un nuovo ciclo scolastico, prima elementare, prima media o primo anno di scuola superiore, allora l'emozione sarà ancora più forte! 

Prepararsi al primo giorno di scuola

Oltre a pensare al materiale scolastico, bisognerebbe tenere a mente che l'emozione più grande è dei figli, non nostra! Non carichiamo perciò di aspettative esagerate bambini e ragazzi che, anche se non lo dicono, hanno già la loro buona dose di ansia. Soprattutto se i vostri figli sono personcine sensibili, ricordatevi di non aumentare lo stress insistendo troppo sul mitico primo giorno di scuola: vivetelo come un momento di gioia, parlandone il giusto e raccontando loro com'è stato per voi il primo giorno, come vi sentivate, com'erano insegnanti e compagni. 

Cosa comprare per il primo giorno di scuola

Solitamente, le scuole forniscono già una lista alla fine dell'anno scolastico precedente, in particolare quelle più organizzate e le scuole private e paritarie, che comunicano per tempo ai genitori dei bambini e dei ragazzi iscritti cosa bisogna comprare. Soprattutto quando non si inizia un nuovo ciclo, è probabile che gli insegnanti abbiano consegnato la lista prima della fine della scuola. In questo caso, sapete già tutto, ma se da una parte potete già comprare quel che serve, ecco alcuni piccoli consigli per il primo giorno di scuola: 

  • non caricate lo zaino di libri o troppo materiale: basteranno un quaderno a righe e uno a quadretti e l'astuccio con penne colorate, matite, gomma, temperino
  • ricordatevi il libro delle vacanze: l'unico libro da portare il primo giorno è quello delle vacanze!
  • state sereni: se non hanno il materiale giusto, non succederà niente!

Non ho ancora la lista: cosa mettere nello zaino il primo giorno?

Se non avete ancora ricevuto la lista delle cose da comprare per il primo giorno di scuola, potreste essere preoccupati. Ma non ce n'è motivo, valgono le regole che abbiamo detto più su per chi la lista ce l'ha già! Il primo giorno, infatti, è il momento in cui si fa conoscenza, oppure, se ci si conosce già, si parla delle vacanze e si prendono le misure. Spesso i bambini non fanno niente, ma se volete arrivare preparati ecco cosa potete procurare ai vostri figli: 

  • uno zaino: valutate se trolley oppure no in base alla distanza da casa, se andrete in auto, a piedi o coi mezzi, se la scuola prevede di lasciare i libri in classe o se ancora ci saranno le scale (più complicate per uno zaino con le ruote)
  • due quaderni: di solito gli insegnanti li vogliono grandi, per i più piccoli coi margini; nella cartoleria più vicina alla scuola sapranno dirvi che righe e quadretti sono consigliati per la classe di vostro figlio
  • un astuccio completo: il primo giorno di scuola sicuramente scriveranno e magari disegneranno, perciò via libera all'astuccio; in genere vengono richiesti una matita (il cosiddetto lapis), gomma, penna nera, rossa e blu, matite colorate, pennarelli e tempera matite
  • la merenda: nelle scuole italiane di solito a metà mattina è previsto uno spuntino che i bambini devono portarsi da casa, prevedete quindi un piccolo contenitore in cui inserire uno snack e una borraccia con dell'acqua

Per comprare il diario, invece, aspettate un po': potrebbe consegnarlo direttamente la scuola, è una pratica molto comune. 

Un consiglio ai genitori di liceali: anche se il sito della scuola ha pubblicato una lista dei libri da comprare, aspettate il primo giorno, perché potrebbe non essere aggiornata e i docenti potrebbero prevedere dei cambi dopo l'inizio della scuola!

Affrontare il primo giorno di scuola è sempre un'emozione per genitori e figli, ma sapendo cosa mettere nello zaino si evita già un po' di stress inutile!

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli