Home Bambino Istruzione

Giornata dei calzini spaiati, 4 febbraio 2022

di Sveva Galassi - 05.02.2021 - Scrivici

calzini-spaiati
Fonte: Shutterstock
Venerdì 4 febbraio 2022 viene celebrata la "Giornata dei calzini spaiati" per sensibilizzare grandi e piccoli sull'autismo e su altre diversità.

Accade spesso di smarrire un calzino, perdendolo in lavatrice o sotto al letto. In questi casi resta l'altro calzino, detto "spaiato". Questa può essere una simpatica metafora dell'amicizia e dello stare insieme: accade a volte di perdersi e poi di ritrovarsi, riabbracciandosi con la consapevolezza di essere sempre stati uguali. 

Venerdì 4 febbraio viene festeggiata la Giornata dei calzini spaiati 2022. Si tratta di una celebrazione piuttosto insolita, ma molto divertente, che già da alcuni anni viene ricordata per sensibilizzare grandi e piccoli sull'autismo e su altre diversità e per diffondere lo spirito dell'accoglienza e dell'uguaglianza.

Il riferimento ai calzini indica che la diversità è unicità e che è fondamentale relazionarsi con gli altri senza mai giudicare.

Giornata dei calzini spaiati, idea di una maestra del Friuli-Venezia Giulia

Questa iniziativa così particolare, in Italia, è venuta dai bambini della scuola elementare di Terzo di Aquileia, che si trova in provincia di Udine, ed è stata promossa dalla maestra Sabrina Flapp. 

L'obiettivo della proposta era per i bambini fare capire che le diversità non mutano l'essenza delle cose. Infatti, due calzini differenti sono sempre e comunque calzini, in grado di portare a termine la loro funzione primaria. 

Per partecipare all'iniziativa occorre soltanto indossare due calzini uno diverso dall'altro e passare così tutta la giornata. Anche insegnanti, genitori e nonni possono aderire.

Chi lo desidera può realizzare una fotografia dei propri "calzini spaiati" e condividerla sul proprio profilo Facebook, Twitter o Instagram, utilizzando l'hashtag #calzinispaiati2022.

Tra i vari tag c'è anche @autismoParoleperdirlo.

Oggi è la giornata dei CALZINI SPAIATI! Cruccio e divertimento di ogni famiglia. Succede anche a voi? In quale universo...

Pubblicato da NostroFiglio su Venerdì 5 febbraio 2021

La filastrocca dei calzini spaiati

«Filastrocca dei calzini spaiati» di Mimmo Mòllica

Sarà il figlio sbagliato,

il calzino spaiato?

Non si trova il fratello,

chi dei due è più monello?

Ma non siamo sbagliati,

siamo solo «spaiati»,

che non vuol dire persi,

ma soltanto «diversi».

Ed in fondo noi siamo fratelli,

non è detto che siamo gemelli,

non c'è uno più scaltro,

non siam fatti l'uno per l'altro,

o come dice qualcuno

non siam fatti l'altro per l'uno.

Pure Tizio con Caio

formavano un «paio»,

e non si sono mai persi,

son rimasti soltanto diversi.

Mimmo Mòllica

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli