Home Bambino Istruzione

Perché è importante la Giornata Mondiale degli oceani

di Simona Bianchi - 03.06.2024 - Scrivici

cosa-sapere-sulla-giornata-mondiale-degli-oceani
Fonte: Shutterstock
La Giornata Mondiale degli oceani si celebra l'8 giugno ed è stata istituita dalla Nato. Il motivo per cui è stata inventata e qual è il suo simbolo

In questo articolo

Cosa sapere sulla Giornata Mondiale degli oceani

L'8 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale degli oceani che costituisce l'occasione per riflettere sui benefici che i grandi bacini d'acqua sono in grado di fornirci e il dovere di ogni individuo e della collettività di interagire con essi in modo sostenibile, affinché siano soddisfatte le attuali esigenze, senza compromettere quelle delle generazioni future. La data coincide con il giorno dell'Anniversario della Conferenza Mondiale su Ambiente e Sviluppo di Rio de Janeiro. Come evidenzia l'Onu, gli oceani coprono tre quarti del nostro Pianeta, garantendo la sopravvivenza di 3 miliardi di persone e generando, in termini di risorse e industrie, il 5% del Pil mondiale. La salute del nostro pianeta non può quindi prescindere da quella degli oceani.

Chi ha inventato la Giornata Mondiale degli oceani

La Giornata mondiale degli Oceani è stata istituita ufficialmente dalle nazioni Unite nel 2008, sebbene fosse stata proposta già nel 1992 durante il Global Forum, con l'obiettivo di salvaguardare e proteggere gli oceani che, ricorda l'ONU, coprono il 71% della superficie del nostro pianeta, ma solo una piccola parte delle loro acque, il 25% circa, è stata esplorata. Per l'edizione 2024, la sede delle Nazioni Unite a New York trasmetterà in diretta l'evento, a cui ci si può iscrivere per seguirlo virtualmente. Come ha spiegato Ban Ki Moon, il Segretario generale delle Nazioni Unite dal 2007 al 2016, la giornata riconosce "le notevoli sfide che l'umanità deve affrontare per mantenere la sua capacità di regolare il clima globale, fornire servizi ecosistemici essenziali, offrire mezzi di sussistenza sostenibili e attività ricreative sicure".

Perché è importante la Giornata Mondiale degli oceani

La Giornata Mondiale degli Oceani è un evento importante perché mira a evidenziare e ricordare l'importanza dell'ecosistema oceanico per la società. Il sovrasfruttamento delle risorse ittiche, l'acidificazione dovuta all'aumento della CO2, che porta al fenomeno dello sbiancamento delle barriere coralline, l'eutrofizzazione causata dall'inquinamento umano e l'aumento dell'inquinamento da plastica sono tutti fattori che mettono in serio pericolo la salvaguardia degli ecosistemi oceanici.

A tutto ciò si aggiunge ovviamente il cambiamento climatico con i conseguenti innalzamento del livello del mare e aumento delle temperature delle acque, che continuano a raggiungere livelli record. La Giornata Mondiale degli oceani ha quindi l'obiettivo di portare all'attenzione di cittadini, enti e istituzioni l'importanza degli oceani e il ruolo fondamentale che svolgono negli equilibri della vita sulla Terra.

Cosa fanno le persone durante la Giornata Mondiale degli oceani

Durante la Giornata Mondiale degli oceani sono tantissimi gli eventi volti a sensibilizzare adulti e bambini sull'importanza della tutela marina per il futuro del pianeta. Si parlerà sicuramente del problema della plastica, basti pensare che se lo sversamento in mare di rifiuti plastici non diminuirà nei prossimi anni, nel 2050 il peso della plastica sarebbe maggiore rispetto alla fauna che popola gli oceani del pianeta. Le organizzazioni impegnate nella salvaguardia dell'ambiente marino chiedono di proteggere almeno il 30% dei mari italiani entro il 2030. L'8 giugno si può quindi prestare maggiore attenzione a non abbandonare i rifiuti in mare e a sensibilizzare i bambini riguardo a questo tema. Si può limitare il più possibile l'utilizzo di prodotti usa e getta, oltre a prediligere materiali biodegradabili e provenienti dal riciclo. Una buona pratica può essere anche quella di partecipare alle iniziative di pulizia collettiva delle spiagge. In generale, molte associazioni sportive e non organizzano appuntamenti che promuovono attività per incentivare a vivere il mare in modo sostenibile e nelle principali città italiane vengono organizzati workshop specifici dedicati al mare e all'arte. Come ogni anno, un concorso fotografico celebra la Giornata Mondiale degli Oceani; l'edizione 2024 ha per tema "Awaken New Depths", che significa "risvegliare nuove profondità".

Fonti

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli