Home Bambino Istruzione

Paperino, la storia di uno dei personaggi più amati

di Viola Stellati - 12.06.2024 - Scrivici

paperino
Fonte: Shutterstock
Qual è il vero nome di Paperino? E perché è così amato? Ecco la vera storia di uno dei principali personaggi Disney

In questo articolo

Chi era Paperino?

Un papero tutto bianco vestito da marinaretto, un dolce volatile dalla voce gracchiante che sin dal suo esordio ha conquistato i cuori di tutte le generazioni. Questo è molto altro è Paperino, famosissimo personaggio Disney dalle imprese eroiche e che da ben 90 allieta le nostre giornate.

Quanti anni ha Paperino?

Paperino, il cui nome per intero è Paolino Paperino mentre quello originale è Donald Fauntleroy Duck, è un buffissimo papero originario di Paperopoli (Calisota, USA), che nerl corso del 2024 ha compiuto ben 90 anni: il suo esordio sul grande schermo è nel cortometraggio The wise little hen (La gallinella saggia) del 1934.

Un anno molto fortunato per quello che è il papero più conosciuto del mondo, perché in quello stesso periodo comparve anche nei fumetti di Ted Osborne e Al Taliaferro nell'omonimo arco narrativo della tavola domenicale delle Silly Symphony.

Un personaggio fondamentale per la Walt Disney Company, perché è anche grazie a Paperino che oggi è una potenza mondiale.

Le caratteristiche di questo personaggio

Paperino è oggi uno dei personaggi Disney più amati in assoluto, molto più di Topolino e Topolina, per esempio. Ma per quale motivo? La risposta è molto più semplice di quanto si possa immaginare: Paperino è imperfetto come gli esseri umani. Si arrabbia, sbaglia, perde la testa se si innamorato e urla quando è arrabbiato. 

Il papero più amato, quindi, è molto più vicino a noi di tantissimi altri personaggi che sono nati prima e dopo di lui, perché sa essere anche (molto) pigro, irascibile, spesso senza un quattrino, ma nonostante tutto sempre di buon cuore. Allo stesso, tempo è (decisamente) sfortunato, ed è forse soprattutto per questo che è riuscito a diventare uno dei personaggi disneyani più amati di sempre: ci rispecchiamo più in lui che in Topolino.

La sua curiosa storia

La curiosa storia di Paperino è disponibile su Topolino.it ed è davvero molto particolare.

Come si può leggere sul sito, infatti, ha iniziato la sua strepitosa carriera con un fastidioso mal di pancia (del resto ve lo abbiamo detto prima che è un papero piuttosto sfortunato).

Nella Silly Symphony del 1934 era un adolescente che si divertiva con il suo compagno di merende Meo Porcello, nel pittoresco scenario rurale di Quack Town. Paperino era nato per essere un personaggio "provvisorio", quindi doveva fare un'unica comparsa, ma grazie al suo carattere particolare e alle sue peculiari caratteristiche le cose andarono in maniera decisamente diversa, al punto che fu proprio Paperino rubare la scena a Topolino.

Insieme a Pippo e Topolino, il nostro amatissimo Paperino visse diverse avventure e, soprattutto, si cimentò nei mestieri più disparati che lo portarono ad affrontate un disastro dopo l'altro, ma che per fortuna finirono per mettere in luce le sue esilaranti qualità. E così, oltre ai cortometraggi animati, iniziò pure una carriera fumettistica.

Come accennato, Paperino piacque subito al pubblico perché poteva fare tutto quello che a Topolino non era concesso, e soprattutto perché il pubblico rideva con lui e di lui

Per questo motivo, il cartoonist Carl Barks decise di adottarlo e farlo trasferire a Paperopoli, donandogli una famiglia piena di personaggi interessanti, a cominciare da un certo zio ricco ben conosciuto com Paperon de' Paperoni.

La scuola di fumettisti italiani ha poi continuato ad arricchire il personaggio di sfaccettature, comprimari e situazioni ricorrenti, fino a fargli assumere l'identità segreta del giustiziere Paperinik.

Insomma, ancora oggi Paperino è a uno dei personaggi più amati e usati della banda Disney e che sicuramente si nasconde molto più di quello che appare. Chissà, se prima o poi, qualcuno finalmente se ne accorgerà.

Fonti

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli