Home Bambino Istruzione

Ritorno a scuola, i film da vedere

di Sara De Giorgi - 28.08.2020 - Scrivici

scuola-di-hogwarts
Fonte: Shutterstock
Quali film guardare con i propri figli in attesa del rientro in classe? Ecco una serie di lungometraggi divertenti e da vedere in famiglia, che preparano gradualmente i ragazzi all'idea dell'inizio della scuola.

Sta per iniziare nuovamente la scuola. Per prepararsi nel migliore dei modi, è possibile guardare, assieme ai bambini, alcuni film che trattino di temi legati alla vita tra i banchi.

Questo è un ottimo modo per abituarli gradualmente al cambio di abitudini quotidiane e per aiutarli a entrare nella prospettiva di un ritorno in classe. Abbiamo, dunque, selezionato questi sei film legati al mondo della scuola da guardare insieme.

  1. L'attimo fuggente (1989).
  2. Harry Potter e la camera dei segreti (2002). 
  3. Grease (1978).
  4. The breakfast club (1985).
  5. School of rock (2003).
  6. High School Musical (2006). 

L'attimo fuggente (1989).

John Keating, docente di letteratura, nel 1959 è trasferito in un collegio maschile nel Vermont (New England) e utilizza metodi didattici originali per incitare i suoi studenti, i quali sono sotto pressione a causa dei genitori e della scuola, ad essere liberi e creativi.

Perché vederlo: offre uno spaccato di com'era la scuola negli anni '50-'60, ricorda il valore della letturatura, e, in particolare, della poesia, e ribadisce come la scuola possa essere fondamentale nel valorizzare i talenti dei ragazzi. 

Harry Potter e la camera dei segreti (2002).

Il film, adattamento cinematografico del libro pubblicato nel 1998, racconta le avventure di Harry Potter e dei suoi amici durante il secondo anno ad Hogwarts. Infatti, un mostro misterioso si nasconde nella scuola per pietrificare i maghi mezzosangue figli di babbani, e tutti accusano Harry.

Perché vederlo: fa immergere gli spettatori in un'atmosfera ricca di avvincenti avventure che si svolgono nella scuola di Hogwarts, nella quale Harry stringe amicizie, vive momenti di suspense, apprende le arti necessarie per riuscire a compiere incredibili e portentose azioni magiche.

Grease (1978).

Si tratta di un film musicale ambientato negli anni Cinquanta che racconta la storia dell'amore tra un duro (John Travolta) e una brava ragazza (Olivia Newton-John), i quali si incontrano (dopo essersi conosciuti durante l'estate) nell'ultimo anno delle scuole superiori.

Perché vederlo: è uno dei film più famosi di tutti i tempi e racconta con leggerezza vicende di amore e di amicizia che ruotano attorno alla scuola. 

The breakfast club (1985).

Il film, ambientato nel 1984, racconta di cinque studenti di una scuola superiore che hanno alle spalle situazioni difficili (John, Andy, Brian, Claire e Allison), che, a causa di punizioni, sono costretti passare l'intera giornata chiusi in biblioteca. I ragazzi dapprima sono riservati, ma il lungo tempo passato insieme permette loro di conoscersi. Devono scrivere un tema, che ha il titolo "Chi sono io?": lo completerà infine Brian, il più abile nella scrittura.

Perché vederlo: racconta la nascita di una profonda amicizia tra giovani nell'ambito di un contesto scolastico, stimola a conoscere gli altri e a comprenderli nelle loro motivazioni più intime.

School of rock (2003).

Dewey, musicista squattrinato, ottiene con uno stratagemma un posto da supplente in una delle più ricche scuole elementari della città, nella quale si insegna prevalentemente musica classica. Dewey si fa venire un'idea: prova a partecipare a una gara tra rock band con un gruppo formato da alcuni talentuosi ragazzi della scuola. L'insegnante viene però scoperto e licenziato, ma i ragazzi, affezionatisi a Dewey, lo richiamano e mettono in scena un concerto rock spettacolare durante la gara.

Perché vederlo: invoglia ad amare la musica e a guardare alla figura dell'insegnante non in maniera stereotipata. Infine, stimola a coltivare le passioni, tra cui quella per la musica rock.

High School Musical (2006).

Film musicale, racconta le avventure di due ragazzi, Troy e Gabriella, che si incontrano ad una festa e sono scelti per cantare un duetto al karaoke. Entrambi uniti dalla passione per il canto, si ritroveranno insieme a cantare durante un'audizione per il musical della scuola. L'esibizione è un successo e anche i genitori dei due, contrari al fatto che i loro figli cantassero, iniziano a vedere in loro il talento.

Perché vederlo: fa amare il canto e ricorda l'importanza di assecondare a scuola le inclinazioni dei ragazzi e di valorizzare i loro talenti.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli