Home Bambino Istruzione

Shakespeare spiegato ai bambini

di Francesca Demirgian - 20.04.2023 - Scrivici

shakespeare
Fonte: Shutterstock
Come rendere fruibile il grande drammaturgo ai più piccoli? Ecco una guida dalla A alla Z su Shakespeare. Spiegazione per bambini di ogni età

In questo articolo

Shakespeare spiegazione per bambini

Il prossimo 23 aprile ricorre l'anniversario di William Shakespeare. Siamo di fronte ad uno dei più grandi drammaturghi di tutti i tempi, i cui poemi hanno raccontato temi che, tutt'oggi, sono definiti attuali e immortali.

Molto spesso, però, avvicinare i bambini a Shakespeare risulta difficile. I bambini lo percepiscono come pesante, i genitori e gli educatori non sempre sanno come approcciare ad un così ricco repertorio e trasmetterlo ai più piccoli.

Eppure, con i testi, le modalità e i trucchi giusti, i bambini possono conoscere l'antico cantastorie noto anche come "Il Bardo" e innamorarsene.

Chi è Shakespeare in breve

Shakespeare - anche definito "Il Bardo" - è un drammaturgo e poeta inglese nato il 23 aprile 1564 a Stratdorfd-upon-Avon in Inghilterra.

La data di nascita è simbolica, scelta in base al certificato di battesimo ritrovato (che mostra la data del 26 aprile) e per far sì che combaciasse con la data della morte, 52 anni dopo, il 26 aprile 1616.

Si tratta di uno dei più grandi scrittori di tutti i tempi, le sue opere ancora oggi si studiano tra i banchi di scuola, ispirano registi di cinema e tv, scrittori, sceneggiatori. Ciò che Shakespeare ha fatto per il teatro è indimenticabile, oggi le sue opere sono tradotte in tutte le lingue del mondo. La sua compagnia diede vita ad un teatro tutto suo, il Globe Theatre a Londra, che venne distrutto da un incendio nel 1613.

A Shakespeare è addirittura dedicato un asteroide: il "2985 Shakespeare", scoperto nel 1983.

Le opere più famose di Shakespeare

Le opere di Shakespeare affrontano tutte tematiche importanti e molto attuali come l'amore, la passione, la gelosia, la sete di potere, l'invidia, l'amicizia. Al centro c'è sempre l'uomo e questo fa la differenza e ha reso le opere di Shakespeare famose in tutto il mondo fino ad oggi.

Di seguito l'elenco delle opere di Shakespeare più famose:

  • Romeo e Giulietta (1594–96)
  • Amleto (1599–1601)
  • Otello (1603–04)
  • Re Lear (1605–06)
  • Macbeth (1606–07)
  • Antonio e Cleopatra (1606–07)
  • Sogno di una notte di mezza estate (1595–96)
  • Il mercante di Venezia (1596–97)

Di seguito un elenco delle frasi più celebri di Shakespeare da far conoscere anche ai bambini:

Frasi di Shakespeare sull'amore

  • L'amore è vaporosa nebbiolina formata dai sospiri; se si dissolve, è fuoco che sfavilla scintillando negli occhi degli amanti; s'è ostacolato, è un mare alimentato dalle lacrime degli stessi amanti. Che altro è esso? Una follia segreta, fiele che strangola e dolcezza che sana. (Romeo e Giulietta)
  • Chi mai amò che non abbia amato al primo sguardo? (Come vi piace)
  • Il corso di un vero amore non è mai andato liscio. (Sogno di una notte di mezza estate)
  • L'amore è cieco e gli amanti non possono vedere le piacevoli follie che essi commettono. (Romeo e Giulietta)
  • Ho imparato che non posso esigere l'amore di nessuno. Posso solo dar loro buone ragioni per apprezzarmi ed aspettare che la vita faccia il resto.
  • L'amore corre ad incontrar l'amore con la gioia con cui gli scolaretti fuggon dai loro libri; ma l'amore che deve separarsi dall'amore ha il volto triste degli scolaretti quando tornano a scuola. (Romeo e Giulietta)
  • Le gioie violente hanno violenta fine, e muoiono nel loro trionfo, come il fuoco e la polvere da sparo, che si consumano al primo bacio. Il più squisito miele diviene stucchevole per la sua stessa dolcezza, e basta assaggiarlo per levarsene la voglia. Perciò ama moderatamente: l'amore che dura fa così. (Romeo e Giulietta)
  • Un vero amore non sa parlare.
  • D'ora in avanti tu chiamami "Amore", ed io sarò per te non più Romeo, perché m'avrai così ribattezzato. (Romeo e Giulietta)
  • Guardatevi dalla gelosia, mio signore! È un mostro dagli occhi verdi che dileggia la carne di cui si nutre. Beato vive quel cornuto il quale, conscio della sua sorte, non ama la donna che lo tradisce: ma oh!, come conta i minuti della sua dannazione chi ama e sospetta; sospetta e si strugge d'amore! (Otello)
  • L'amore guarda non con gli occhi ma con l'anima. (Sogno di una notte di mezza estate)
    Amore non è Amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro s'allontana (Sonetto 116)
  • Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente. (Romeo e Giulietta)

Frasi di Shakespeare sulla vita

  • Finché possiamo dire: "quest'è il peggio", vuol dir che il peggio ancora può venire.
    (Re Lear)
  • L'uomo che si agita fa scoppiare di risate gli angeli.
  • Nulla si è ottenuto, tutto è sprecato, quando il nostro desiderio è appagato senza gioia. Meglio essere ciò che distruggiamo, che inseguire con la distruzione una dubbiosa gioia. (Macbeth)
  • Non si apprezza il valore di quel che abbiamo mentre ne godiamo, ma appena lo perdiamo e ci manca, lo sopravvalutiamo, e gli troviamo il pregio che il possesso rendeva invisibile, fino a che era nostro.
  • Rideremo delle farfalle dorate. (Re Lear)
  • Ogni colpa sembra mostruosa finché non arriva un'altra colpa che le sia compagna.

Frasi di Shakespeare sulla notte

  • Quando non sarai più parte di me ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle, allora il cielo sarà così bello
    che tutto il mondo si innamorerà della notte. (Romeo e Giulietta)
  • È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti.
    (Otello)
  • Tutti i giorni son notti per me, finché io non ti vedo, e giorni luminosi son le notti quando mi appari in sogno.
    (Sonetto 43)
  • Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?
    (Romeo e Giulietta)
  • Romeo: "io giuro il mio amore sulla luna."
    Giulietta: "Non giurare sulla luna, questa incostante che muta di faccia ogni mese, nel suo rotondo andare!"
    (Romeo e Giulietta)
  • Sei tu sicuro che siamo svegli? — Mi sembra che ancora dormiamo, sogniamo. (Sogno di una notte di mezza estate).

Libri e film su Shakespeare per bambini e ragazzi

Nelle librerie e online è possibile acquistare dei libri di Shakespeare adatti a bambini e ragazzi.

Uno di questi è, ad esempio, "Shakespeare raccontato ai bambini. Romeo e Giulietta e altre storie" di Charles Lamb, Mary Lamb edito Mondadori. Il libro racconta con un linguaggio adeguato ai bambini le principali opere del drammaturgo inglese.

In Romeo e Giulietta un tenero amore finisce in tragedia a causa di una lettera non consegnata. La bisbetica domata è Caterina, una ragazza senza peli sulla lingua che finirà per cambiare carattere. Un prezioso fazzoletto ricamato scatena la gelosia di Otello. E poi Amleto, La commedia degli errori, La dodicesima notte. Dieci storie immortali riscritte per i più piccoli quasi due secoli fa e ancora oggi piene di magia, attualità e grazia.

In alternativa esistono degli spettacoli teatrali ispirati alle opere di Shakespeare pensati proprio per i bambini. Il Globe Theatre di Roma, nel cuore di Villa Borghese, ad esempio, periodicamente propone delle rassegne teatrali dedicate ai più piccoli.

Per gli adolescenti, recentemente è approdata su Raiplay la serie tv "Shake", un teen drama che porta i personaggi di Otello tra i banchi di un liceo romano. Può essere un modo alternativo per avvicinare i ragazzi a Shakespeare attraverso un linguaggio a loro vicino. 

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli