Home Bambino Istruzione

Vigili del fuoco spiegati ai bambini: una guida

di Viola Stellati - 11.08.2023 - Scrivici

vigili-del-fuoco-spiegati-ai-bambini
Fonte: Shutterstock
Una piccola guida sui vigili del fuoco spiegati ai bambini: cosa fanno, quando occorre chiamarle e quali attività a tema fare con i più piccoli

In questo articolo

Vigili del fuoco spiegati ai bambini

Più i bambini crescono e più diventano curiosi. Per questo motivo, da un giorno all'altro potrebbe capitare che vi chiedano chi sono e cosa fanno i vigili del fuoco. Una domanda che potrebbe sembrare semplice all'apparenza, ma che nei fatti potrebbe rivelarsi molto più complessa di quanto si creda. Ecco perché abbiamo scritto per voi una piccola guida che illustra i vigili del fuoco spiegati ai bambini.

Vigili del fuoco spiegati ai bambini: chi sono

Una guida sui vigili del fuoco spiegati ai bambini non può di certo non iniziare dalle basi, ovvero dal raccontare loro chi sono. Bisogna quindi dire ai nostri figli che sono delle persone che hanno scelto di fare un mestiere coraggioso, ovvero quello del pompiere, e che riescono a salvare la vita di molte persone.

I vigili del fuoco sono quelli che ci aiutano a spegnere gli incendi, che fanno sì che non accadano, che ci salvano se purtroppo capita un incidente stradale e che aiutano persino i nostri amici a quattro zampe a scendere quando si arrampicano sugli alberi.

In sostanza, quindi, occorre far capire ai nostri piccoli che sono delle persone che si occupano della nostra sicurezza, di giorno e di notte.

Quando intervengono e perché

La nostra guida sui vigili del fuoco spiegati ai bambini continua col raccontare quando può capitare che ci sia bisogno di loro e come fare per chiamarli.

In caso di pericolo, infatti, è opportuno che anche i più piccoli sappiano come chiedere il loro aiuto. Bisogna quindi dirgli che se vedono un incendio, qualcosa che va storto in casa come una presa che fa fumo o qualcosa che comincia a prendere fuoco, è il momento giusto per chiamarli.

A quel punto, mostrategli il telefono e il numero che bisogna comporre per chiedere il loro intervento: il 115.

Raccontategli anche che dovranno provare a spiegare cosa sta succedendo e, soprattutto, indicargli l'indirizzo esatto di dove stanno accadendo cose che non dovrebbero.

Quali attività fare con i bambini

I vigili del fuoco spiegati ai bambini non possono prescindere da fare qualche attività con loro che possa aiutarli a capire meglio.

Molto spesso è la scuola stessa a farlo, in quando vengono organizzate giornate in loro compagnia e in cui vengono messe in atto delle piccole dimostrazioni che tanto piacciono ai bambini e che altrettanto gli insegnano. Probabilmente, non c'è modo migliore per far comprendere ai nostri figli cosa fanno veramente questi forti e audaci professionisti.

Se questo non basta o se non è in programma nulla del genere con l'istituto scolastico, potete provare a comprare una delle tante caserme giocattolo disponibili sul mercato. Del resto giocare è uno dei modi più funzionali per apprendere. Chiaramente, però, dovete giocare anche voi con loro per dare le giuste spiegazioni nel momento del bisogno.

Infine, non dimenticate mai la potenza dei cartoni animati. Per fortuna, su Youtube è possibile trovarne diversi che toccano questo argomento.

I cartoni animati sui pompieri

Oggigiorno è facie e possibile trovare cartoni animati perfetti da inserire su una guida sui vigili del fuoco spiegati ai bambini: dalla tv alle piattaforme streaming a pagamento vanno in onda un po' ovunque.

La buona notizia, però, è che ce ne sono alcuni che si possono visionare gratuitamente su YouTube, come Sam il pompiere

Sam il pompiere

Sam il pompiere è una serie d'animazione molto interessante: in molti Paesi del mondo il personaggio di Sam ha fatto da testimonial a campagne per la sicurezza contro gli incendi.

Si tratta di una storia molto carina e che racconta le avventure del pompiere Sam e della squadra di cui fa parte. Ancor più speciale è che nella prima serie a chiamare i pompieri quando c'è un'emergenza sono quasi sempre i bambini, Sarah e James, mentre nella seconda e terza serie a chiamare sono soprattutto gli adulti.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli