Home Bambino

È pronto a togliere il pannolino oppure no? Ecco come capirlo

di Ines Delio - 04.07.2024 - Scrivici

non-e-pronto-a-togliere-il-pannolino
Fonte: Shutterstock
Come capire se il bambino non è pronto a togliere il pannolino? Quando e come educarlo all'uso del vasino? Qualche consiglio utile

In questo articolo

E se il bambino non è pronto a togliere il pannolino?

Uno degli avvenimenti più importanti nella vita dei genitori è quello in cui il bambino è finalmente pronto allo spannolinamento. Bisogna però valutare quando sia il momento giusto per farlo, ricordando che ognuno ha i suoi tempi. Ma come capire se non è pronto a togliere il pannolino?

Quando togliere il pannolino?

Generalmente, si inizia lo spannolinamento verso i 18-24 mesi, ma non esiste una regola universale. Il pannolino va tolto quando è il momento giusto. Bisogna ricordare che ogni bambino ha i suoi tempi. L'educazione all'uso del vasino è una nuova abilità da apprendere per il piccolo. Stando a quanto riporta l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, molte statistiche riportano che i bambini iniziano ad avere il controllo degli sfinteri a circa 18 mesi, tolgono il pannolino in media verso i 24 mesi e finiscono lo svezzamento intorno ai 27 mesi. Generalmente, le femmine sono pronte allo spannolinamento prima dei maschietti. A 5 anni il 100% dei bambini ha tolto il pannolino.

Come capire se il bambino non è pronto a togliere il pannolino?

È importante osservare il bambino e riconoscere i segnali che fanno capire se è arrivato il momento di togliere il pannolino, oppure se è ancora presto per il piccolo. Ecco come capire se non è ancora il momento di passare al vasino.

  • Frequenti pannolini bagnati o sporchi. Se cambiate spesso il bambino e non notate che il suo pannolino è asciutto per un periodo più lungo tra un cambio e l'altro, è un segno che forse non è ancora pronto per togliere il pannolino.
  • Nessun interesse per il vasino. Se il bambino non chiede ancora del vasino, non vuole sedersi o non mostra interesse nel guardarvi usare il bagno, può voler dire che è ancora presto. Continuate a parlarne e a farvi vedere usare il water per aiutarli a sviluppare interesse e consapevolezza.
  • Sta ancora imparando a seguire le indicazioni. Prima di iniziare a usare il vasino, è bene essere sicuri che il bambino sia in grado di capire e seguire semplici istruzioni per rendere la transizione più agevole per entrambi.
  • Resistenza all'uso del vasino. Se il bambino resiste o sembra turbato dal tentativo di usare il vasino, forse non è ancora pronto e ha bisogno di maggiore incoraggiamento e sostegno. Potrebbe trovare la cosa un po' spaventosa, oppure potrebbe semplicemente non essere ancora pronto ad abbandonare il pannolino.
  • Sta ancora sviluppando le sue capacità di comunicazione. La capacità di comunicazione può essere una parte importante dello spannolinamento, in modo che il bambino sia in grado di indicarvi quando ha bisogno di fare la pipì o la cacca.
  • Ci sono disagi fisici. Se il bambino ha dei problemi, come la stitichezza o le infezioni del tratto urinario, chiedete al vostro medico di aiutarvi a gestirli prima di iniziare l'apprendimento del vasino.

Cosa posso fare per preparare mio figlio all'uso del vasino?

La preparazione del bambino all'uso del vasino consiste nel renderlo entusiasta di questa grande transizione.

Prima di iniziare ufficialmente lo spannolinamento e l'addestramento al vasino, è bene che il bambino si abitui all'idea, spiegandogli la routine del bagno con un linguaggio positivo e adatto alla sua età. Potreste provare con un escamotage, ad esempio facendo finta che una bambola o un peluche usino il vasino. Vedere un compagno di giochi che esegue le operazioni in un ambiente rilassato e giocoso può alleviare lo stress che il bambino potrebbe provare in questa fase.

Fate esercitare il bambino a sedersi sul vasino. Suggeritegli di usarlo la mattina presto, prima del pisolino, prima del bagno e prima di andare a dormire. Spiegate serenamente al bambino che gli toglierete il pannolino quando gioca in casa o in giardino e che quando avrà voglia di fare pipì o popò si siederà sul vasino che comprerete insieme. Se il bambino dice chiaramente no o oppone resistenza, il consiglio è di lasciarlo stare e non riparlare dell'argomento per tre-quattro settimane.

Fonti

I migliori articoli sullo spannolinamento

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli