Home Bambino Salute

Covid-19 e bambini, tamponi rapidi saranno effettuati dai pediatri

di Sara De Giorgi - 28.10.2020 - Scrivici

pediatra
Fonte: Shutterstock
Anche i pediatri di famiglia potranno effettuare ai bambini i test rapidi antigenici per rilevare la presenza del Covid-19.

Da adesso in poi anche i pediatri di famiglia effettueranno ai bambini - nel caso in cui fossero contatti stretti - tamponi antigenici rapidi.


Paolo Biasci, presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), ha dichiarato che l'accordo siglato che consentirà di svolgere i tamponi rapidi dai pediatri, e non solo dai medici di famiglia, denota il grande "senso di responsabilità della categoria dei pediatri di fronte all'emergenza attuale".

Pediatri di famiglia: tamponi rapidi antigenici ai bambini

La scorsa notte i pediatri di libera scelta hanno sottoscritto il nuovo accordo collettivo nazionale specifico per l'esecuzione dei tamponi negli studi medici e per i dispositivi di diagnosi in ambulatorio, per quali sono stati previsti 235 milioni per le Regioni.

Paolo Biasci ha chiarito anche che "il pediatra di libera scelta potrà decidere volontariamente se eseguire tale attività nel proprio studio oppure, se non vi sono le condizioni, gli accordi integrativi regionali stabiliranno le modalità di partecipazione con l'esecuzione dei tamponi presso le strutture delle asl".

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha scritto a questo proposito: "E' molto importante l'impegno a fare tamponi rapidi antigenici, negli studi o in altri spazi adeguati e l'utilizzo di nuove attrezzature per la diagnostica di primo livello".

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli