Home Bambino Salute

Covid, bambini meno contagiosi degli adulti secondo uno studio

di Sara De Giorgi - 15.04.2021 - Scrivici

bambini-mascherine
Fonte: Shutterstock
Bambini meno contagiosi degli adulti? Secondo un recente studio i bambini trasmetterebbero il virus Covid-19 molto meno di quanto si pensi.

Covid: bambini meno contagiosi?

È probabile che i bambini trasmettano il Covid-19 molto meno di quanto si pensi. Secondo un recente studio condotto dall'Università di Manitoba (Canada) e pubblicato sulla rivista CMAJ (Canadian Medical Association Journal) i bambini potrebbero non essere così responsabili nella trasmissione del virus SARS-CoV-2 ad altre persone come si è pensato fino ad adesso (soprattutto durante la seconda ondata).

Jared Bullard, primo autore dello studio e professore di pediatria, microbiologia medica e malattie infettive presso il "Max Rady College of Medicine" (Università di Manitoba), ha affermato: «I nostri risultati hanno significative implicazioni cliniche e sulla salute pubblica. Se i bambini più piccoli sono effettivamente meno capaci di trasmettere virus infettivi, l'asilo nido, la scuola in presenza e le attività extrascolastiche "prudenti" possono continuare in sicurezza, con le precauzioni appropriate e con un rischio inferiore rispetto a quello previsto inizialmente per il personale solastico, per gli educatori e per il resto del personale di supporto».

In questo articolo

Più contagiosi i bambini o gli adulti?

Quattordici ricercatori provenienti da vari settori disciplinari dell'Università di Manitoba, del "Cadham Provincial Laboratory", del "Manitoba Health and Seniors Care" e dell'Agenzia per la salute pubblica del "National Microbiology Laboratory" del Canada hanno analizzato campioni di 175 bambini e 130 adulti che avevano contratto il SARS-CoV-2 a Manitoba per capire quali differenze ci fossero nei contagi.

Utilizzando colture cellulari di tamponi rinofaringei, gli scienziati hanno studiato le cariche virali in entrambi i gruppi per determinare se i bambini fossero effettivamente più contagiosi degli adulti.

Covid, bambini meno contagiosi di quanto si pensi

Secondo gli autori, dato che un numero crescente di regioni sta valutando attualmente se le scuole, gli asili nido e le attività extrascolastiche debbano continuare o riprendere, è essenziale che si comprendano meglio i reali contributi di bambini e di adolescenti alla trasmissione del SARS-CoV-2, rispetto agli adulti. È molto importante anche perché ci sono maggiori probabilità di infezioni asintomatiche tra i più piccoli. 

Dallo studio è emerso che, rispetto agli adulti, i bambini con tamponi nasofaringei positivi al Covid avevano meno probabilità di sviluppare virus in coltura e, inoltre, manifestavano cariche virali più basse. Ciò suggerisce agli scienziati che i bambini non sono i principali portatori del virus Covid.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli