Home Bambino Salute

Dad e miopia, l’allarme degli oculisti

di Elena Berti - 25.01.2022 - Scrivici

dad-e-miopia
Fonte: Shutterstock
Dad e miopia: dopo gli effetti sul rendimento scolastico, sulla psiche e sulla socialità di bambini e ragazzi, anche la vista sembra in pericolo.

Dad e miopia

Stanno ormai arrivando da più parti le voci preoccupate e preoccupanti riguardo alle conseguenze della didattica a distanza sui bambini e gli adolescenti italiani. Ne parlano psicologi, pediatri, insegnanti e adesso anche oculisti: ci sarebbe un collegamento, infatti, tra dad e miopia in aumento.

In questo articolo

I danni della dad

Dopo due anni di scuola a intermittenza, chiusure (in particolare per i ragazzi della secondaria), quarantene, tamponi e stop delle attività extrascolastiche, i danni sono ormai evidenti: mai così male alle prove Invalsi, abbandoni scolastici, livello culturale e voti in caduta libera, ma anche disagio psicologico. Ansia, stress, depressione, atteggiamento di tipo Hikikomori, disturbi alimentari: tutti problemi che si sono esacerbati dall'inizio della pandemia. A tutto questo si aggiunge, appunto, il peggioramento della vista per tutta la popolazione ma ancora di più per gli studenti. 

Perché con la dad peggiora la vista

I dati non sono ancora certi, ci vorranno alcuni anni per poter tirare le somme delle conseguenze della pandemia sulla salute mentale, fisica e anche culturale dei giovani di oggi, ma l'oculista pediatrico Giuliano Stramare, dell'Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar di Verona sembra abbastanza certo: l'incremento delle visite oculistiche dell'ultimo periodo non promette niente di buono. 

Ovviamente tra i responsabili del calo della vista e in particolare della miopia, quindi la perdita della capacità di mettere a fuoco e vedere bene da lontano, c'è l'utilizzo dei dispositivi elettronici. Più che utilizzo, negli ultimi due anni si può tranquillamente parlare di abuso, in quanto bambini e ragazzi sono costretti a seguire le lezioni online spesso - quando non sempre, per i più grandi - e ai più piccoli sono concesse molte ore davanti alla tv, al tablet o al cellulare perché passino il tempo mentre i genitori devono lavorare in smart working

Consigli per non peggiorare la vista

È quindi importante, visto il crescente numero di persone e in particolare di minori che si rivolgono all'oculista lamentando fastidio oculare, bruciore e vista peggiorata, provare a prevenire i disturbi e in certi casi la miopia. In caso i vostri figli avessero disturbi come bruciore, cefalea, lacrimazione eccessiva, potrebbe essere utile vedere uno specialista per valutare l'uso di un paio di occhiali, per esempio con lenti protettive contro le luci blu emesse dagli schermi. 

Allo stesso modo, sarebbe opportuno seguire qualche piccolo accorgimento: 

  • fare delle pause tra una lezione e l'altra, allontanandosi del tutto dallo schermo
  • ricordarsi di sbattere frequentemente le palpebre
  • usare i dispositivi alla giusta altezza e distanza dagli occhi

È inoltre importante che sia i più piccoli che i più grandi "stacchino" dai dispositivi elettronici. Ma non soltanto passando a un'altra attività in casa, magari la tv: gli specialisti consigliano di uscire perché tra le principali cause di miopia c'è la minore esposizione alla luce naturale. La miglior soluzione sarebbe trascorrere all'aria aperta, alla luce del giorno, un'ora per ogni ora trascorsa agli schermi ma sappiamo che è un'utopia. 

Per combattere contro la miopia causata dalla dad, quindi, ricordatevi di uscire coi vostri figli o di permettere loro di farlo. 

TAG:

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli