Home Bambino Salute

Dolori testicolari nei bambini

di Luisa Perego - 15.07.2022 - Scrivici

dolore-testicolare-bambino
Fonte: shutterstock
Quando si hanno dei dolori testicolari nei bambini la prima cosa da fare è recarsi in fretta al pronto soccorso per escludere la torsione testicolare

Dolori testicolari

Un dolore improvviso e acuto al testicolo. La borsa scrotale si gonfia arrossandosi. Può capitare a bambini e a preadolescenti, a volte anche ai neonati (attenzione, nei due terzi dei casi capita tra i 12 e i 18 anni, ma per vergogna il ragazzino potrebbe dire che gli fa male la pancia e non il testicolo). La prima cosa da fare è correre al pronto soccorso e ora vi spieghiamo il perché. Potrebbe essere la torsione del testiciolo (o torsione del funicolo spermatico), una vera e propria emergenza che se non viene trattata il prima possibile può portare alla sterilità. Non tutti i dolori testicolari causano una torsione, ma è sempre meglio escludere prima questa causa, avendo poche ore di tempo per intervenire (circa 6 ore) prima di compromettere la fertilità.  

Che cosa accade nel testicolo?

Se il testicolo non si è fissato bene nello scroto, rischia di torcersi: in un primo momento si ferma il flusso di sangue venoso e si ha un rigonfiamento. Poi si blocca anche il sangue arterioso: non ricevendo più il sangue, il testicolo va in sofferenza e muore.

In questo articolo

Cause e sintomi

Potrebbero esserci delle cause anatomiche naturali che favoriscono l'insorgenza di questa malattia, ma anche traumi ed esercizio fisico.

Il bambino sente un dolore improvviso al basso ventre. Il dolore si propaga all'inguine e al basso addome. Può esserci anche febbre, nausea e vomito. Il testicolo aumenta di volume e si arrossa. La manipolazione è dolorosa. Per escludere altri tipi di scroto acuto si ricorre all'ecografia e all'esame Doppler per verificare i flussi sanguigni nei testicoli.

Cura

Che cosa devono fare mamma e papà?

  1. Prima di tutto, evitare di dare da bere e da mangiare al bambino fino alla visita con un chirurgo, perché l'operazione a stomaco vuoto è molto meno pericolosa.
  2. Poi bisogna correre al pronto soccorso per verificare che sia davvero un caso di torsione al testicolo.  

Se la diagnosi e la terapia non vengono eseguiti in tempi brevissimi si rischia che il testicolo non venga irrorato di sangue e vada in necrosi con relativa sterilità. L'intervento chirurgico deve essere immediato: se viene fatto entro 6 ore la prognosi è favorevole al 92%. Tra 6 e 12 ore la probabilità scende al 62%.

Se il testicolo resta compromesso, va asportato e al suo posto viene messa una protesi.

Per saperne di più:

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli