Home Bambino Salute

Dormire con il caldo: come aiutare i bambini

di Luisa Perego - 22.07.2022 - Scrivici

nanna-estate-bambino
Fonte: shutterstock
Questa estate iniziata a maggio con diverse ondate di calore ci sta mettendo a dura prova. I consigli su come aiutare i bimbi a dormire con il caldo

Dormire con il caldo

Fa caldo! Anzi, no. Fa caldissimo. Si soffoca. L'Italia e l'Europa intera sono nella morsa delle ondate di calore, che stanno rendendo questa estate una delle più roventi in assoluto. Bimbi e anziani in particolare risentono delle temperature alte più degli adulti. Per non parlare poi di quando bisogna fare la nanna. Inizia il balletto tra: ha sete, è sudato, si rigira, non riesce a dormire, si finisce in braccio, si suda in due, ci si innervosice, non si dorme.

Come fare a spezzare questo circolo vizioso? La "Gentle Sleep Coach" Susanne Willekes ha condiviso alcuni trucchi per permettere ai più piccoli di riposare bene.

Consigli per dormire con il caldo

  1. Tenete chiuse tende e persiane durante il giorno per far sì che il calore non entri in casa.
  2. Quando le temperature scendono un po' nel tardo pomeriggio, aprite tutte le finestre e fate arieggiare, in questo modo rinfrescherete l'ambiente.
  3. Se avete una stanza al piano superiore della casa, ad esempio una mansarda, con una finestra, tenetela aperta: l'aria calda sale sempre verso l'alto.
  4. Optate per lenzuola e copriletti in cotone anziché in altri materiali che trattengono maggiormente il calore.
  5. Anche durante queste notti afose, è consigliabile non lasciare neonati e bambini piccoli solo con il pannolino, ma far loro indossare un body o un pigiama leggero per proteggere la pelle dallo sfregamento e stare più freschi. I bambini più grandi possono, invece, dormire anche solo con la biancheria intima.
  6. Se il letto del vostro bambino è dotato di coperture impermeabili per proteggere il materasso, è consigliabile rimuoverle durante questi giorni di caldo straordinario, così da permettere al letto di traspirare.
  7. Immergere il bambino nella vasca o fargli fare una doccia prima di andare a letto sono ottimi rimedi in quanto fanno abbassare la temperatura corporea e aumentano i livelli di melatonina, l'ormone del sonno, aiutandolo ad addormentarsi.
  8. Un altro segreto è quello di avvolgere le lenzuola, la federa e il peluche del bambino con un sacchetto di plastica e metterli nel congelatore fino a poco prima di coricarsi.
  9. Spruzzate i piccoli con acqua nebulizzata sul viso e sui capelli, oppure metteteli a letto con i capelli leggermente bagnati o un panno umido e fresco sulla fronte.
  10. È importante mantenere i bambini sempre idratati durante la giornata dando loro acqua fresca o bibite e succhi di frutta a basso contenuto di zucchero.
  11. Un trucco molto efficace per realizzare un condizionatore fai-da-te è quello di congelare una bottiglietta d'acqua e posizionarla davanti al ventilatore acceso. L'aria spostata passerà attraverso il ghiaccio rinfrescandosi e regalando al vostro bambino una piacevole brezza.
  12. Assicuratevi che il ventilatore non sia mai posizionato troppo vicino al bambino e che l'aria non lo colpisca direttamente. Per un utilizzo del ventilatore in completa sicurezza è, inoltre, importante che sia l'apparecchio che i cavi siano sempre tenuti fuori dalla sua portata.

TAG:

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli