Home Bambino Salute

Ferite nei bambini

di Sara Sirtori - 24.08.2020 - Scrivici

ferite-bambini
Fonte: Shutterstock
A volte capita che il bambino si procuri una piccola ferita o una leggera contusione in seguito a giochi spericolati o incidenti domestici. Ecco come comportarsi in questi casi.

Le ferite nei bambini

I bambini sono vivaci e hanno voglia di divertirsi e di scoprire il mondo che li circonda, e spesso capita che si procurino ferite, escoriazioni e contusioni. Se è vero che i bambini si spaventano, è anche vero che i più terrorizzati delle conseguenze sono proprio mamma e papà. A volte una coccola o un bacino della mamma non bastano: vediamo alcuni consigli su come curare le ferite dei bambini.

In questo articolo

Cosa sono le ferite

Le ferite sono lesioni superficiali della cute (o del sottocute), o profonde, di muscoli, vasi e nervi.

I tipi di ferite sono diferenti tra loro, in base al modo in cui il bambino se le è procurate:

  • escoriazioni, o abrasioni, se gli strati più superficiali della cute sono danneggiati da un agente smusso strisciato sulla pelle;
  • ferite da taglio, se un oggetto tagliente danneggia la cute e i tessuti sottostanti più o meno in profondità e in modo lineare;
  • ferita da punta, se un oggetto appuntito penetra nella pelle e crea una lesione stretta ma profonda;
  • ferite lacero-contuse, se viene esercitata una pressione e una trazione sulla cute del bambino

Come prevenire le ferite

È importante insegnare ai bambini che oggetti come coltelli, chiodi e cacciaviti non sono giocattoli.

Naturalmente non sarà possibile evitare le piccole lesioni da gioco come le "sbucciature" alle ginocchia.

Cosa fare in caso di ferite

  • Lavare la ferita con acqua e sapone senza strofinare rimuovendo eventuale materiale estraneo presente;
  • Sciacquare per alcuni minuti con acqua corrente;
  • Comprimere la ferita con garze o un panno pulito per qualche minuto per arrestare il sanguinamento;
  • Disinfettare con sostanze antisettiche;
  • Coprire con garze per evitare di sporcarla nuovamente.

Quando andare al pronto soccorso

Il bambino deve essere visto da un medico in caso di:

  • persistenza del sanguinamento
  • se la ferita è profonda
  • se la ferita è conseguenza del morso di un animale
  • se un oggetto ha perforato la pelle ed è ancora nel corpo
  • se taglio coinvolge l'occhio o la cartilagine del naso o dell'orecchio

Fonti per questo articolo:

Osepdale Bambino Gesù: Le ferite nel bambino

WebMD: Treating Cuts and Bleeding in Children

Domande e risposte

Come disinfettare un ferita nei bambini?

  • Lavate accuratamente la ferita con acqua e sapone
  • Disinfettate la ferita con acqua ossigenata o un altro disinfettante
  • Fasciate in modo appropriato la ferita usando una garza sterile

Come trattare una contusione nei bambini?

La cosa migliore da fare in caso di contusione è mettere immediatamente del ghiaccio sulla zona colpita così da evitare la formazione del bernoccolo. Il ghiaccio va lasciato per una decina di minuti.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli