Home Bambino Salute

Sinovite dell'anca: il raffreddore dell'anca nel bambino

di Luisa Perego - 19.06.2023 - Scrivici

anca-bambino
Fonte: shutterstock
Sinovite dell'anca: è un'infiammazione che avviene spesso durante o poco dopo un'infezione virale del bimbo. Sintomi e cura del raffreddore dell'anca

In questo articolo

Sinovite dell'anca

Il bimbo è tranquillo, ma zoppica o non riesce proprio a camminare. Appoggia la gambina e si lamenta. Che cosa ha, dato che fino al giorno prima correva e rideva come sempre? Potrebbe avere l'anca infiammata. La sinovite dell'anca nel bambino è una situazione comune, benigna e transitoria nel bambino. E' dovuta a un'infiammazione dell'anca (coxalgia benigna) e compare all'improvviso, spesso dopo o durante un'infezione virale delle vie aeree superiori del piccolo. Di solito colpisce i bambini tra due e 10 anni, con un picco intorno ai quattro. Più spesso i bimbi rispetto alle bimbe.

Perché viene chiamata anche "raffreddore dell'anca?"

Spesso questa condizione viene chiamato anche raffreddore dell'anca proprio perché viene preceduta di solito da un'infezione delle vie aeree superiori, come il raffreddore. Inoltre è una condizione benigna, che proprio come il raffreddore dura meno di una settimana e passa da sola, senza aver bisogno di una cura specifica.

Cause

Le cause sono sconosciute: non si sa il meccanismo che causa questa infiammazione. Di solito è colpita solo una delle due anche ma in qualche caso (1-4%) può colpire entrambe.

Sintomi

Il bambino zoppica o si rifiuta del tutto di camminare. Il dolore compare all'improvviso, spesso al mattino. Il fastidio parte dal ginocchio o dalla base della coscia.  

Diagnosi

Vengono esclusi prima di tutto altri traumi o cause. In seguito, la diagnosi viene fatta sulla base della storia e dell'esame clinico del bambino. Può anche essere fatta un'ecografia dell'anca, per mostrare un versamento articolare.

Inoltre il pediatra può decidere anche di prescrivere ulteriori esami del sangue per escludere altre malattie.

Cura

Di solito la sinovite transitoria dell'anca guarisce  da sola e con il riposo in tre-10 giorni. La fase acuta dura 24-48 ore. Se il dolore è forte vengono prescritti farmaci anti-infiammatori o analgesici (ibuprofene o paracetamolo).

Passato il picco infiammatorio il bimbo riprende da solo a camminare. Di norma, a distanza di un mese viene eseguita una visita di controllo. Se dovessero ricomparire sintomi riconducibili alla sinovite a breve distanza, vanno valutati ulteriori accertamenti. Anche se i sintomi continuano ad esserci dopo una decina di giorni.

Le raccomandazioni per i genitori sono:

  • Riposo assoluto;
  • Astensione dall'attività scolastica per i primi giorni;
  •  Astensione dall'attività sportiva fino a guarigione completa;
  • Terapia sintomatica con farmaci antinfiammatori e analgesici;
  • Pronto soccorso in caso di febbre alta, malessere, peggioramento clinico.

Bibliografia

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli