Home Bambino Salute

Pfizer pronta per il vaccino per gli adolescenti da giugno

di Penelope Greco - 06.05.2021 - Scrivici

vaccino-adolescenti
Fonte: Shutterstock
In arrivo il vaccino per gli adolescenti. I primi saranno quelli tra i 12 e i 16 anni. Per i più piccoli bisognerà aspettare ancora un po'.

Per la fascia d'età fra 12 e 16 anni, Pfizer è già pronta e ha chiesto all'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, di esaminare i dati del suo vaccino a Rna già approvato dai 16 anni in su. Lo stesso sta facendo negli Usa l'agenzia Fda, la cui luce verde è prevista forse già la prossima settimana. Alla luce dei risultati positivi ottenuti, l'azienda prevede che il suo vaccino possa essere disponibile già in giugno.

In questo articolo

Vaccino per gli adolescenti: Pfizer

 L'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, ha appena iniziato a esaminare i dati di Pfizer e BioNTech, il vaccino a Rna già approvato dai 16 anni in su. Genitori e adolescenti potrebbero essere entusiasti della possibilità che un vaccino COVID-19 diventi presto disponibile per i bambini dai 12 anni in su, ma, comprensibilmente, potrebbero anche avere molte domande.

La Food and Drug Administration dovrebbe estendere l'autorizzazione all'uso del vaccino COVID-19 di Pfizer per includere i bambini di età compresa tra 12 e 15 la prossima settimana.

Il vaccino a due dosi di Pfizer è attualmente disponibile per le persone di età pari o superiore a 16 anni. Le persone di età pari o superiore a 18 anni possono ottenere il vaccino a due dosi di Moderna o il vaccino a dose singola Johnson & Johnson. Una volta che la FDA autorizzerà l'uso del vaccino di Pfizer tra i 12-15 anni di età, un comitato federale di consulenza sui farmaci esaminerà il caso e formulerà una raccomandazione ai Centers for Disease Control and Prevention sull'opportunità di offrire il vaccino ai bambini.

A marzo, Pfizer ha riportato i risultati di uno studio su 2.260 bambini di età compresa tra 12 e 15 anni. Nessuno che ha ricevuto il vaccino ha contratto COVID-19. Ci sono stati 18 casi di COVID-19 tra i bambini che hanno ricevuto il placebo. Ciò non significa necessariamente che il vaccino sia efficace al 100% tra i bambini.

"Niente è efficace al 100%", ha affermato Paul Offit, direttore del Vaccine Education Center presso il Children's Hospital di Philadelphia e membro del Vaccine Advisory Committee della FDA. "Ma puoi dire con sicurezza che è molto efficace." Sulla base degli studi, il vaccino sembra essere efficace tra i bambini come lo è tra gli adulti.

Effetti collaterali

Pfizer ha riferito che i bambini sperimentano effetti collaterali simili. I più comuni sono dolore al sito di iniezione, affaticamento, mal di testa, dolori muscolari, brividi, dolori articolari e febbre. Gli effetti collaterali generalmente diminuiscono in 24 ore.

Vaccino per bambini di età inferiore ai 12 anni

Pfizer e Moderna hanno entrambe prove in corso per valutare l'efficacia del vaccino tra i bambini di età inferiore ai 6 mesi. Il Children's Hospital di Filadelfia fa parte del processo sui bambini di Moderna. Pfizer ha dichiarato anche che prevede di richiedere l'autorizzazione per i bambini dai 2 agli 11 anni a settembre. La rapidità con cui il vaccino potrà essere reso disponibile ai bambini più piccoli dipenderà dai risultati di questi studi.

Gli altri vaccini

Anche il secondo vaccino a Rna, Moderna, sta portando avanti i test sui più piccoli. Così come anche Novavax, vaccino americano che usa il metodo tradizionale delle proteine ricombinanti che sarà approvato nei prossimi mesi.e che ha comunicato di aver iniziato i test clinici sugli adolescenti, coinvolgeranno fino a 3 mila ragazzi dai 12 ai 17 anni.

AstraZeneca e Johnson&Johnson, hanno messo in pausa lo studio su bambini e adolescenti dopo alcuni casi di trombosi fra gli adulti.

Fonti articolo: pfizer.com Pfizer Biontech announce positive topline results pivotal, Childrens Hospital

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli