LA SCUOLA!

Scuola: 10 consigli per invogliare i bambini allo studio

Di Lorenzo Bordoni
kids-1093758_1280.600
25 maggio 2016
Stimolateli con esempi pratici e lavoretti, sosteneteli nei compiti ma senza sostituirvi all'insegnante, sfruttate ogni occasione di apprendimento... Ecco alcuni dei consigli di Daniela Poggi, mamma blogger del sito scuolainsoffitta.com e autrice del libro “Mamma, la scuola!” per affrontare al meglio l'ingresso dei figli in aula

Come aiutare un bambino a sviluppare la propria personalità? Come sostenere il proprio figlio nelle piccole grandi difficoltà di apprendimento scolastico? Come offrirgli spunti nuovi per sviluppare la voglia di leggere, studiare, diventare curioso del mondo? Una ricetta infallibile purtroppo non c'è. Daniela Poggi, mamma blogger del sito scuolainsoffitta.com, ha cercato però di offrire il suo personale contributo al tema. Senza l'assillo di «un'autorevolezza basata su studi, titoli o meriti» ma, piuttosto, «per pura passione» e grazie all'esperienza personale. Proprio dall'esperienza del blog è nato anche un libro – Mamma, la scuola! - che vuole fare il punto e una sintesi delle tante idee, spunti e attività nate online.

 

LEGGI ANCHE: Scuole aperte d'estate, la proposta del Ministero

 

«L'idea del blog e poi del libro è nata quando il mio primo figlio si è confrontato con la scuola elementare – spiega Daniela -. Un mondo nuovo in cui dal gioco dell'asilo si passa allo studio e alle regole più rigide». Un passaggio spesso non facile che, soprattutto in questo periodo di tagli alla scuola che riducono tempo e spazi per le attività di approfondimento, «vale la pena di affrontare insieme ai nostri figli per aiutarli nel percorso di formazione».

 

Ma quali sono le principali tematiche su cui concentrarsi per aiutare davvero i nostri figli?

 

 

1. Stimolare la curiosità dei bambini attraverso esperienze pratiche come lavoretti, esperimenti, film...

 

cercare di passare sempre da un'esperienza pratica prima di arrivare al concetto di astrazione

 

lavoretti

 

esperimenti

 

attività manuali

 

libri

 

 

2. Aiutarlo a casa senza sostituirsi all'insegnante

 

I metodi

 

stimolazione del figlio a studiare

 

aiutare a capire meglio gli argomenti appresi

 

il genitore non è un insegnante

 

Leggi anche: Compiti a casa, tutti i consigli

 

 

3. Sfruttare tutti i momenti di apprendimento, anche quelli occupati da altre attività

 

tragitto casa-scuola

 

la merenda

 

Leggi anche: Come stimolare ogni giorno l'intelligenza dei bambini, secondo il metodo Feuerstein

 

 

4. Per imparare a scrivere: curate la grafia

 

ricalcare le lettere

 

esercizi

 

formine

 

 

5. Per imparare a leggere: fatevi vedere con un libro in mano. Conta l'esempio

 

esercizi

 

giochi

 

 

6. La matematica? Si impara giocando

 

«

 

»

 

giochi numerici

 

esercizi pratici

 

giochi da tavolo

 

 

8. E per far amare l'arte andate in visita a musei e gallerie

 

visita a musei o atelier d'artista

 

 

9. L'inglese si impara facilmente con cartoni, canzoncine e libri

 

programmi in lingua originale

 

Youtube

 

DVD