Home Bambino Sport

Yoga per bambini: i benefici e come praticarlo

di Elena Berti - 25.03.2021 - Scrivici

yoga-bambini
Fonte: Shutterstock
Lo yoga per bambini è salutare sia a livello fisica che mentale. Vediamo quali sono i benefici e come praticarlo al meglio

Lo yoga per bambini non è solo un modo sano per muoversi, ma fa anche divertire i bambini, per questo si è diffuso sempre di più. Si può praticare a casa seguendo dei video con la mamma, ormai anche molte scuole lo propongono come attività motoria ed è sempre più proposto dai centri sportivi. Vediamo insieme quali sono le migliori posizioni yoga per bambini e come praticarlo al meglio. 

In questo articolo

Come praticare yoga per bambini

Lo yoga per bambini non deve essere pensato come quello degli adulti. I piccoli hanno bisogno di più stimoli e si concentrano meno facilmente, per questo spesso nelle proposte di yoga per i bambini ci sono giochi, esercizi più movimentati, asana facili per loro, e vengono integrate con musica, canto, danza e storie. 

Gli insegnanti yoga sanno come intrattenere i bambini coinvolgendoli e portandoli alle asana in maniera divertente, con movimenti dolci, lenti e guidati. Niente vinyasa quindi per i più piccoli! Le lezioni possono durare dai trenta ai novanta minuti, di solito in base all'età, e terminano sempre col tipico rilassamento delle sedute yoga. 

I benefici dello yoga per i bambini

Ma perché far praticare yoga ai bambini? I benefici, proprio come per gli adulti, sono numerosi. Lo yoga permette non solo di fare esercizio fisico, migliorando la salute a partire dalla circolazione cardiovascolare, senza dimenticare l'elasticità e l'equilibrio, ma è di aiuto anche per migliorare la concentrazione, per imparare a esprimersi liberamente, a diventare consapevoli del proprio corpo e del proprio respiro e a imparare la calma

Lo yoga infatti aiuta anche a ridurre lo stress, l'ansia e i comportamenti aggressivi, e può essere utile in accompagnamento alla terapia cognitivo-comportamentale. 

Dove praticare yoga

Esistono molti centri yoga in Italia che propongono corsi e laboratori per i bambini di tutte le età. Si può partecipare insieme ai figli, oppure loro possono partecipare da soli. Esistono anche corsi proposti alle mamme con i neonati! Ma il bello dello yoga è che si può praticare ovunque, e senza pericoli! Perché non provare a farlo in casa?

Le posizioni yoga preferite dai bambini

Praticare yoga coi bambini a casa è semplice, non richiede spazio né attrezzatura. Potete guardare dei comodi video su YouTube, in cui verrete guidati passo passo. Un esempio è quello della Scimmia Yoga, maestra molto amata in rete, che propone posizioni ispirate agli animali marini

Altre posizioni da fare facilmente coi bambini sono: 

  • il gatto
  • la tartaruga
  • il cane
  • il cammello
  • il serpente

Lo yoga per bambini non è solo un ottimo esercizio fisico, ma anche un modo per divertirsi, imparare a concentrarsi e sviluppare consapevolezza sul proprio corpo. 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli