estate in città

Estate in città, 10 idee per divertirsi coi bimbi

Di Nostrofiglio Redazione
estate-in-citta
20 agosto 2016 | Aggiornato il 28 maggio 2018
Gite in barca, una visita al castello, una giornata in piscina, una visita all'acquario o al museo, il teatro delle marionette all'aperto... Per rendere piacevoli le estati in città basta un'idea e la voglia di divertirsi con i propri bambini!

Ecco una miniguida con dieci suggerimenti su come rendere piacevoli le giornate estive trascorse nelle città dove si vive abitualmente. Si possono fare le vacanze anche a casa: i centri urbani non si svuotano e sono ricchi di proposte e spunti da non perdere, anche per i più piccoli.

 

Gita in barca/ Sulle orme del capitano

Evviva il pic-nic

 

Mamma, lo squalo!

I bimbi generalmente adorano adocchiare i pesciolini, mentre fanno il bagno al mare. E allora perché non cercare di catapultarli in una dimensione acquatica portandoli un pomeriggio al più vicino acquario? Una full immersion di vita sottomarina, ammirando pesci dai colori e dalle forme più varie, infiammerà la loro fantasia. Non stupitevi se, con la faccia appiccicata alle vasche, farete fatica a trascinarli a casa. O se la sera, una volta a casa, vorranno vedere il dvd di Nemo.

parco acquatico, dove andare in Italia?

 

Tutti al museo

Uno spettacolo sotto le stelle

Non è estate senza piscina

Cercate il più bel trenino della vostra città. Di quelli caratterizzati da un bel percorso, che fa tanto viaggio. E portateci i bambini di mattina, finché fa fresco. La gita sul trenino mette tutti i piccioli d'accordo, calandoli in una momentanea dimensione di partenza, di scoperta ed esplorazione. Magari andateci in bicicletta, così il viaggio continuerà anche in seguito, fino a casa.

 

 

Ma che bel castello ...

Basta poco per sentirsi tutti dame e cavalieri. Una mattinata alla scoperta del castello della propria città, cercando di andarci quando (e se) c'è qualche iniziativa adatta ai bambini. Fossati, ponti levatoi, camminamenti, merli, torri: anche i più piccoli subiranno il fascino magico di una visita alle antiche fortezze. Che così tante volte hanno fatto da sfondo alle favole che raccontate loro la sera prima di fare la nanna.

i più bei castelli in Italia e in Europa

 

 

Nella vecchia fattoria

Individuate una fattoria ricca di animali che sia aperta per le visite o per le merende. Di solito sono le fattorie didattiche, ma ne esistono anche in altri circuiti. Portare i bambini a diretto contatto con mucche, cavalli, pecore, maiali, oche, anatre e galline, i protagonisti delle loro favole o dei loro giochi o cartoni animati, costituisce una profonda immersione nella natura impagabile soprattutto per chi vive tra il cemento e con poche connessioni con la vita rurale. Se riuscite anche a farli godere dello spettacolo della mungitura, capiranno da dove viene il cibo da loro così amato fin da piccoli. E realizzeranno che il latte non nasce nei cartoni di tetrapak.

le più belle fattorie didattiche per bambini