Home Bambino Tempo libero

#IOLEGGOPERCHÉ arriva anche nei nidi

di Lorenza Laudi - 22.09.2022 - Scrivici

bambino-libro
Fonte: shutterstock
Per la prima volta 250 nidi parteciperanno a #ioleggoperché. Prende infatti il via #IOLEGGOPERCHÉ LAB Nidi per creare e potenziare le loro biblioteche

#IOLEGGOPERCHÉ arriva anche nei nidi

Piccoli lettori crescono insieme al libri. Per la prima volta 250 nidi parteciperanno a #ioleggoperché. Grazie alla collaborazione avviata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) con Fondazione Cariplo, prende il via #IOLEGGOPERCHÉ LAB Nidi, il progetto che coinvolgerà, in via sperimentale, 250 nidi selezionati nelle zone di maggior fragilità della Lombardia e delle province piemontesi di Novara Verbano-Cusio-Ossola (ambito di lavoro della Fondazione). La finalità, coerentemente con #ioleggoperché, sarà la creazione e il potenziamento delle biblioteche dei nidi, ovvero l'avvicinamento al libro e alla lettura per la fascia di età da 0 a 3 anni, in modo particolare nelle zone meno forti di questo ambito territoriale.

Le donazioni dal 5 al 13 novembre

Le 250 realtà, che saranno invitate in questi giorni a iscriversi al progetto pilota, potranno partecipare alla campagna di donazioni nazionale di #ioleggoperché: dal 5 al 13 novembre, nelle librerie gemellate, chiunque potrà donare un libro per le biblioteche di questi asili nido. Riceveranno inoltre un contributo in libri ad hoc: una dotazione di 10 titoli, uguali per tutti, donati da AIE e Fondazione Cariplo e individuati da Nati per leggere da utilizzare durante l'intero anno per sviluppare progetti di lettura con i più piccoli.
 
Non saranno però solo i nidi selezionati a beneficiare del progetto, perché alla pagina dedicata #ioleggoperchéLAB Nidi sulla piattaforma di #ioleggoperché, saranno disponibili - a partire da novembre - per tutti i nidi italiani 11 video con spunti didattici e di formazione, a uso di genitori ed educatori, realizzati a cura dell'Osservatorio bibliografico Nati per leggere, il programma di Associazione Culturale Pediatri, Associazione Italiana Biblioteche e Centro per la Salute del Bambino.

La lettura è importantissima nella fascia 0-3 anni

"La lettura è un mezzo straordinario per abilitare nuove opportunità di conoscenza e di crescita in ciascuno di noi, fin dalla primissima infanzia. Per questo abbiamo collaborato con AIE al progetto #ioleggoperché, per potenziare l'offerta di lettura anche nella fascia 0-3 anni. Il nostro obiettivo è quello di dare opportunità dove ce ne sono meno, individuando e sostenendo per primi quei nidi che vedono una maggior presenza di bambini provenienti da contesti di fragilità, e offrendo un supporto alla formazione degli educatori perché possano essere aiutati nel loro compito, così difficile e così importante per il futuro dei bambini – ha dichiarato Giovanni Fosti, Presidente Fondazione Cariplo. - Davanti a divaricazioni che nascono sempre prima, la lettura è una forma di contrasto alla disuguaglianza perché permette di aprire uno sguardo nuovo su di sé e sugli altri, valorizzando il desiderio e il potenziale dei nostri bambini".
 
"Il libro è uno strumento per ridurre le disuguaglianze e per favorire l'inclusione sociale – ha sottolineato il presidente di AIE Ricardo Franco Levi -. Questo progetto, possibile solo grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, ci auguriamo possa fare da apripista per altri territori. Sperimenta per la prima volta il modello di #ioleggoperché su un terreno inesplorato come quello degli asili nido: partendo dalla fotografia della situazione attuale di 250 nidi individuati in aree meno forti economicamente, vorremmo verificare la ricaduta dell'azione di inserimento dei libri in termini di stimolo su educatori e genitori. Cercheremo di "misurarlo" con l'aiuto di un gruppo di lavoro esperto delle Università di Bologna e della Calabria".
I primi esiti di queste indagini, grazie alla collaborazione con Bologna Children's Book Fair, saranno presentati durante l'edizione di marzo 2023, in un convegno sulla "lettura dei piccolissimi", sempre con il supporto di Nati per leggere.
I nidi selezionati verranno invitati a iscriversi all'iniziativa seguendo lo stesso iter degli altri ordini scolasticiutilizzando cioè la piattaforma di www. ioleggoperché. it.  Anche la meccanica della campagna sarà la stessa: i 250 nidi dovranno gemellarsi con le librerie del loro territorio per ricevere le donazioni dei cittadini dal 5 al 13 novembre 2022.
 
#ioleggoperchéLAB Nidi è una iniziativa di AIE, in stretta collaborazione con Fondazione Cariplo, e con Nati per Leggere, Università di Bologna, Università della Calabria Bologna Children's Book Fair.
#ioleggoperchéLAB Nidi è iniziativa pilota di #ioleggoperché.
 
#ioleggoperché è una iniziativa di AIE - Associazione Italiana degli Editori -, sostenuta dal Ministero della Cultura - Direzione Generale Biblioteche e Diritto d'Autore, dal Centro per il Libro e la Lettura, dal Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, con l'Associazione Italiana Biblioteche (AIB), l'Associazione Librai Italiani (ALI), il Sindacato Italiano Librai e Cartolibrai (SIL), con il patrocinio della Presidenza del Consigli dei Ministri, con il supporto di Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE) e di Fondazione Cariplo, con il sostegno di Mediafriends Rai per la Sostenibilità.
 
Mediapartner: Corriere della SeraGruppo Mondadori, laRepubblica, La7Mediaset TGcom24, Rai, SkyGiornale della Libreria, Il Libraio.
Per saperne di piùwww. ioleggoperche. it

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli