Home Bambino Tempo libero

Skateboard bambini: come insegnarlo e quale scegliere

di Elena Berti - 06.12.2021 - Scrivici

skateboard-bambini
Fonte: Shutterstock
Come insegnare a usare lo skateboard bambini e quale modello scegliere per principianti, bambini più piccoli e ragazzini

Skateboard bambini: come insegnarlo e quale scegliere

Lo skateboard è di moda da tantissimo tempo, ma negli ultimi anni sta appassionando sempre più bambini e ragazzi italiani che chiedono ai genitori di poter imparare e di andare al parco con gli amici per esercitarsi. Ecco come scegliere il migliore skateaboard bambini e come insegnare ad andarci!

In questo articolo

Protezione prima di tutto

Prima di valutare l'acquisto di un skateboard per vostro figlio e, di conseguenza, insegnargli a usarlo, è fondamentale che abbia chiaro il concetto di sicurezza. Come proprio per altri "mezzi di trasporto" tanto amati dai giovani, come il monopattino, pensare alla sicurezza è fondamentale per non incappare in ferite più o meno gravi. Prima di salire, quindi, è bene essere provvisti di: 

  • casco (facoltativo per chi impara, più importante per chi ha già dimestichezza)
  • ginocchiere 
  • gomitiere
  • polsiere
  • scarpe da skate (possibilmente da ginnastica con la suola piatta per una questione di stabilità)

Quale skateboard comprare per principianti

Prima di scegliere lo skateboard bisogna documentarsi un po', per evitare di incappare in errori e spendere soldi inutilmente. Esistono fondamentalmente tre modelli diversi di skate

  • quello classico, detto anche freestyle, con ruote piccole, deck (cioè la punta) rialzato, cuscinetti con misurazione bassa e una lunghezza di circa 27"-30"; è adatto più per i circuiti che per le strade di città
  • lo skateboard cruiser, cioè quello da strada, che ha ruote più grosse e una mescola più morbida, è molto leggero (quindi facilmente trasportabile anche per andare a scuola) è più diffuso e più adatto anche per i principianti; quello perfetto per i bambini è il mini-cruiser, che è più corto e meno largo, al contrario del cruiser classico che è adatto ai ragazzi più grandi
  • il longboard, tecnicamente un cruiser ma più lungo, adatto alla strada; come dice la parola, è più lungo del cruiser classico ed è adatto a chi deve fare lunghe distanze e vuole andare più veloce, quindi indicato per chi ha già un po' di pratica e si muove con scioltezza

I consigli per imparare ad andare sullo skate

Dopo aver scelto lo skateboard adatto e aver acquistato le protezioni, è arrivato il momento di provare.

Per prima cosa, sia bambini che ragazzi devono iniziare salendo sullo skate e stando semplicemente fermi! Vi sembra strano, vero? Eppure è necessario, quindi frenate gli entusiasmi di vostro figlio: prima di tutto dovranno trovare la posizione e l'equilibro, scegliendo anche quale sarà il piede da tenere davanti e quale quello dietro (che servirà a pedalare). Meglio prendere confidenza su una superficie che blocchi le ruote, come per esempio un prato, in modo da essere stabili.

Una volta acquisita sicurezza nella posizione, arriva il momento di dare qualche spinta col piede posteriore: in questa fase bisogna imparare a procedere in avanti… senza cadere! Insegnate a vostro figlio a non spingere troppo, ma a dare dei tocchetti che gli permettano di spostarsi di poco, mantenendo il piede posteriore staccato a mezz'aria, vicino alla terra. 

Lo step successivo è quello che riguarda la "guida", cioè il momento in cui entrambi i piedi sono sullo skate. Molti principianti a questo punto cadono, mettetelo in conto! Le protezioni servono a questo. Quindi spinta leggera del piede posteriore, che poi va a posizionarsi sullo skate dietro all'altro mentre le ruote girano. 

Quando vostro figlio avrà dimestichezza con questi primi step, sarà il momento di provare a curvare. Come si fa? Semplicemente la spinta del piede posteriore viene data col tallone o con la punta, ma ricordatevi che deve essere leggera per evitare capitomboli. 

Come si frena? È semplicissimo: basta mettere il piede posteriore in terra!

Lo skateboard è molto amato da bambini e ragazzi ed è un'ottima alternativa all'auto e ai mezzi pubblici, per spostarsi nel quartiere, andare a scuola o divertirsi al parco con gli amici. Imparare è semplice, basta scegliere lo skate migliore e non dimenticarsi delle protezioni!

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

Aggiornato il 18.10.2021

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli