Nostrofiglio

In inverno

Alle Baleari con i bambini (anche d'inverno): che cosa fare

ibiza

08 Novembre 2017
Baleari non è solo sinonimo di spiagge meravigliose ed estate. Queste isole sono perfette anche in inverno, grazie al clima mite, la pace e la calma. Che cosa fare con i bambini in questo periodo? Ecco alcune attività tra presepi, itinerari nella natura e scoperte.

Facebook Twitter Google Plus More

Sono una meta amata e presa d'assalto d'estate. Sole, bel tempo, spiagge immacolate e acqua cristallina.

Ma non tutti sanno che le isole Baleari sono perfette per un weekend anche nella stagione invernale, all'insegna della famiglia e della tranquillità. Tra pace e calma, giornate più corte, ma temperature ancora miti.

 

Che cosa fare però nel mese di dicembre con i bambini in queste isole paradisiache?

 

Ecco alcune idee su cosa fare e vedere a Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera approfittando di un viaggio fuori stagione (e sicuramente più economico!).

 

Maiorca, a caccia di presepi

Il mese di dicembre è perfetto per andare alla scoperta di presepi, santuari e veri e propri tesori. Come quello del Palau March, presepe napoletano del XVIII secolo composto da oltre duemila pezzi fatti a mano.

 

Il presepe tradizionale maiorchino del Centro Culturale di sa Nostra ha una particolarità davvero curiosa: è a forma di un’isola. Quello del comune di Palma è ambientato nei luoghi più emblematici della città ed è senza dubbio il più nostalgico.

 

Minorca e Ibiza, una storia affascinante

E' possibile ripercorrere diversi itinerari e fare attività alla scoperta degli avvenimenti storici che hanno segnato lo sviluppo di Minorca e Ibiza.

 

Si può partire da Minorca, dal porto di Maó, seguendo l’itinerario militare (la ruta fortificada). L’immensa fortezza della Mola, piena di gallerie sotterranee, prime linee difensive e antiche polveriere, si innalza in un magnifico paesaggio naturale. 

Un itinerario interessante segue poi il "percorso britannico" (ruta Britànica), le tracce lasciate dai britannici durante il periodo in cui l’isola è stata annessa tra i territori della corona inglese. Tra masserie, fortezze, mura, torri e musei c'è solo da sbizzarrirsi.

Ibiza non ha solo spiagge paradisiache, ma anche un patrimonio culturale millenario.

Le chiese bianche, le mura di Dalt Vila - dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità - sono solo alcuni esempi. Un modo originale di conoscerle è partecipare alle visite teatralizzate (in costume dell'epoca!) che vi si celebrano ogni sabato dell’anno.

Visite teatralizzate sono organizzate tutto l’anno anche alla necropoli punica di Puig des Molins ogni ultima domenica di ogni mese

Formentera, natura ed esplorazione

Pace e tranquillità aumentano esponenzialmente in questo periodo dell'anno in quest'isola che già emana calma di suo.

 

Se la tranquillità fa per la vostra famiglia, godetevi ogni angolo dell'isola esplorando i 32 itinerari verdi che l’isola ha da offrire. Più di 100 km percorribili a piedi o in bicicletta.

Per scoprire con calma e a passo d'uomo le acque rosee di Ses Salines, l’infinita spiaggia di Ses Illetes, i paesaggi rurali dell’entroterra e l’iconico Faro de La Mola.

 

Nella parte orientale dell’isola, tra il porto di La Savina e Cala Saona, si incontra ciò che una volta era una cava, Sa Pedrera: una costa frastagliata formata da un deserto di rocce dalle strane e insolite forme. E si trova  anche il Centro di Interpretazione Can Marroig che offre attività didattiche interattive per bambini e famiglie.

 

Per informazioni su Maiorca, visita www.infomallorca.net/

Per informazioni su Minorca, visita www.menorca.es

Per informazioni su Ibiza, visita www.ibiza.travel/

Per informazioni su Formentera, visita www.formentera.es