Home Bimbi in viaggio

I bambini in hotel pagano?

di Ines Delio - 23.12.2022 - Scrivici

bambini-in-hotel
Fonte: Shutterstock
Prima di progettare una vacanza con pargoli al seguito, tutti i genitori si fanno una domanda cruciale: neonati e bambini in hotel pagano?

In questo articolo

Bambini in hotel

Andare in vacanza con i propri figli può essere un'avventura straordinaria, sicuramente diversa da tutto ciò a cui si era abituati prima e per questo unica e irripetibile. Quel che è certo, è che quando non si è più soltanto in due o in solitaria, ci sono tanti aspetti nuovi e pratici da considerare prima della partenza. Ecco perché diventa indispensabile organizzarsi per tempo e informarsi sui dettagli utili a evitare quanti più imprevisti possibile, in primis le spese che si andranno ad affrontare, in particolare quelle relative all'alloggio. Tra le domande che i genitori si pongono più spesso ce n'è una in particolare: neonati e bambini in hotel pagano

I bambini in hotel pagano?

Nella maggior parte dei casi, neonati e bambini in hotel fino ai 2 o 3 anni di età soggiornano gratuitamente o a tariffa ridotta. Tuttavia, è bene sapere che ogni struttura ricettiva ha le sue regole e modalità, ma per fortuna non è difficile trovare alberghi che propongono sconti e soluzioni 'family friendly'. Sono sempre di più, infatti, le opportunità per viaggiare con bimbi al seguito senza dover spendere una fortuna, anche perché gli albergatori sono sempre più orientati a venire incontro alle esigenze delle famiglie con tariffe ad hoc.

Soggiorno gratis o tariffe ridotte: come funziona per i bambini in hotel

Alcuni hotel puntano su tariffe flessibili, diversificandole in base all'età dei bambini. Per fare un esempio, l'albergatore potrebbe scegliere di consentire ai piccoli ospiti di età compresa tra 0 e 6 anni di soggiornare presso la struttura a un prezzo ridotto, facendo pagare ai bambini dai 7 anni in su la stessa cifra riservata agli adulti, oppure creando un'altra fascia di età a costi ridotti.

Oppure, ci si può imbattere in promozioni che prevedono il soggiorno gratuito per bambini fino ai 2 anni se dormono nel letto con i genitori, e poi sconti del 50%, del 30% e del 10% a seconda delle fasce d'età.

C'è, invece, chi sceglie di consentire solo al bambino più piccolo di soggiornare gratuitamente o a una tariffa ridotta, includendo fratelli e sorelle di età inferiore a 18 anni nella fascia degli adulti, ossia senza riduzione. Insomma, le soluzioni possono essere davvero infinite, bisogna solo cercare quella che possa rispondere di più alle proprie esigenze.

Bambini gratis, occhio alle offerte

Per venire incontro alle richieste delle famiglie, diversi hotel e villaggi per famiglie stanno implementando le offerte di pacchetti e soluzioni che consentono di organizzare vacanze a portata di tasca. Tra queste, la formula 'bambini gratis' è sicuramente la più ricercata. In alcuni casi, può prevedere pacchetti vacanze con volo più soggiorno per almeno due adulti paganti, la possibilità di non pagare per bambini da 0 a 2 anni e dai 2 ai 17 (in quest'ultimo caso la disponibilità è spesso limitata, per cui funziona fino all'esaurimento dell'offerta), o ancora riduzioni e sconti speciali dai 2 ai 18 anni. Diventa quindi fondamentale il tempismo, e generalmente il consiglio è di prenotare con largo anticipo, così da accaparrarsi pacchetti 'all inclusive' a misura di bambini e genitori.

Family hotel: la soluzione ideale per i bambini

Per far sì che la vacanza in famiglia proceda senza intoppi e senza stress, oltre a considerare le strutture che abbiano tariffe dedicate ai più piccoli, è importante anche capire se siano realmente a misura di bambino. A venire incontro a grandi e piccini sono i family hotel, concepiti proprio per soddisfare i clienti più esigenti, ossia i piccoli ospiti, con servizi ad hoc, tra cui aree giochi, baby menù, mini club, babysitting, animazione e proposte per attività all'aperto, come visite alle fattorie didattiche, escursioni e passeggiate a cavallo.

Neonati in viaggio? Ci sono i baby hotel

Se è il primo viaggio con il vostro bambino, vi consolerà sapere che, anche in Italia, ci sono speciali family hotel con servizi a misura di neonati.

Si chiamano baby hotel e sono stati concepiti per regalare a neomamme e neopapà di bebè da 0 a 3 anni una vacanza super organizzata. Queste strutture dispongono, infatti, di personale specializzato nella prima infanzia, così che i genitori possano affidare il proprio piccolo in mani esperte, godendosi qualche ora di relax in piscina o in Spa. Si tratta di hotel che hanno pensato proprio a tutto, dalle preparazioni di pappe per lo svezzamento al noleggio di attrezzature utili come passeggini, vaschette da bagno, scalda biberon, fasciatoi, zaini porta bambini, baby phone, stendibiancheria, seggiolini, e tutto ciò che può servire per gestire il neonato come a casa.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli