Home Bimbi in viaggio In Alto Adige con i bambini

Mercatino di Natale sul Lago di Carezza: le magie natalizie

di Luisa Perego - 18.11.2022 - Scrivici

val-d-ega---mercatini-natale-2
Fonte: Ufficio stampa
Nel cuore delle Dolomiti, in Val D'Ega, torna il Mercatino di Natale sul Lago di Carezza. A soli 20 minuti da Bolzano, la magia del Natale per famiglie

In questo articolo

Mercatino di Natale sul Lago di Carezza

La stagione sciistica è alle porte, il Natale si fa sempre più vicino, le luci dei Mercatini natalizi si stanno per accendere.
In corrispondenza con l'inizio della stagione sciistica, la Val d'Ega (BZ) indossa l'abito delle grandi occasioni, vestendo a festa uno degli angoli più suggestivi e incantevoli delle Dolomiti. Luci, colori e profumi che ispirano una meravigliosa sensazione di calore invadono pacificamente le sponde del Lago di Carezza, teatro di un sogno stagionale che prende la forma del tradizionale mercatino sostenibile "Magie Natalizie al Lago di Carezza".
 
A soli 20 minuti da Bolzano, il ricordo della città non lascia spazio solo alla montagna ma anche a una dimensione sognante inserita nello scenario del suggestivo specchio d'acqua ghiacciato, incorniciato dalle Dolomiti del Latemar e del Catinaccio.

Quando visitare le Magie Natalizie 2022

Dal 26 novembre al 18 dicembre 2022, nei fine settimana d'Avvento, una corona di casette di legno che sembrano grandi lanterne illuminate espongono prodotti tipici e artigianali altoatesini, tra sculture di ghiaccio e neve che rievocano le leggende dolomitiche, un presepe a grandezza d'uomo e varie stufe a legna per riscaldarsi, in quella che si presenta come un'esperienza natalizia unica. La musica alpina natalizia di gruppi locali e i profumi accompagneranno i visitatori nel tuffo in un favoloso mondo invernale, da esplorare passeggiando intorno al lago anche quando il sole lascia spazio alla luna.

Aperto dalle 10:00 alle 20:00, il mercatino Magie Natalizie al Lago di Carezza è visitabile nei giorni
  • 26 e 27 novembre,
  • 3 e 4 dicembre,
  • tra l'8 e l'11 dicembre,
  • 17 e 18 dicembre 2022.
 
Val d'ega - mercatini natale

Fonte: Ufficio stampa

Come raggiungere il mercatino "Magie Natalizie al Lago di Carezza"

Il mercatino può essere raggiunto da Bolzano con i mezzi pubblici. Gli ospiti della Val d'Ega ricevono invece il ticket gratuito Guest Pass, con cui è possibile utilizzare illimitatamente tutti gli skibus e tutti i mezzi di trasporto pubblico, come autobus urbani, extraurbani e citybus).

Sul sito della Val d'Ega tutte le offerte degli esercizi aderenti: https://eggental.com/it/La-tua-vacanza/TOP-offerte/Magie-Natalizie

La leggenda del Lago di Carezza

In Val d'Ega, il Lago di Carezza  viene chiamato anche "Lago dell'Arcobaleno", in ladino "Lec de Ergobando", per via della sua colorazione a seconda della luce del sole.

Ma questo non è l'unica spiegazione per il suo nome. Secondo una leggenda, una meravigliosa sirenetta viveva nelle profondità del lago. Si innamorò di lei il mago Masarè. Per conquistarla, la strega Lanwerda consigliò di travestirsi da venditore di gioielli e di creare un arcobaleno dal Catinaccio fino al Latemar. Al mago piacque l'idea e fece sì che l'arcobaleno splendesse nei suoi magnifici colori. Ma dimenticò di travestirsi. La sirenetta lo vide, si spaventò e si immerse nelle acque del lago, senza farsi fu vedere. Il mago si arrabbiò così tanto, che butto tutti i gioielli e i pezzi di arcobaleno nel lago di Carezza. e da quel momento in poi sommerse per sempre nel lago e non si fece più vedere. Il mago fu così infuriato, che buttò i gioielli e pezzi  

Il Lago di Carezza in dettaglio

  • Altitudine: 1.520 m s.l.m.
  • Superficie: 12,25 ettari
  • Profondità: max. 22 m
  • Categoria: lago alpino

Val d'Ega: come arrivare

In aereo: gli aeroporti più vicini si trovano a Verona, Innsbruck, Bergamo, Milano, Venezia, Bologna, Treviso, Salisburgo e Monaco.

In auto: dall'autostrada del Brennero (A22) prendere l'uscita di Bolzano Nord e proseguire in Val d'Ega.

In treno o in bus: i treni IC ed EC fermano a Bolzano.

Scendere alla stazione ferroviaria e proseguire con gli autobus di linea.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli