Bambini in viaggio in Spagna

Valencia, 8 attività da fare con i bambini

Di Sara De Giorgi
valencia.600
26 giugno 2019
Valencia è una città perfetta sia per piccini sia per grandi. Ricca di attrattive culturali e di bellezze naturalistiche, dotata di servizi per i bambini e bagnata dal mare, può regalare davvero vacanze fantastiche a tutta la famiglia. Ecco 8 attività da fare con i bimbi in questa splendida città spagnola.

Valencia, in Spagna, è perfetta per trascorrere una piacevole vacanza con la famiglia, poiché è un città piena di intrattenimenti per bambini di tutte le età e, allo stesso tempo, è una destinazione con tanti luoghi incantevoli, ideali anche per "i grandi".

 

Durante la stagione estiva i piccoli possono godere del mare blu e giocare nelle spiagge attrezzate, passare tempo piacevole all’aperto negli spazi verdi e per le vie della città o facendo itinerari in bicicletta.

 

Ecco, di seguito, una selezione di attività suggerite dall'Ente del Turismo di Valencia per trascorrere una vacanza davvero bella con la famiglia.

 

LEGGI ANCHE: 4 cose da fare a Valencia con la famiglia in estate

 

 

1. Visita alla Marina di Valencia

 

La Marina di Valencia è un luogo perfetto per una bella passeggiata al porto e per stare all’aria aperta. In questa zona ci sono negozi, bar all’aperto e ristoranti e da questa estate si può approfittare della nuova piscina naturale della Città, sia per bagni rinfrescanti sia per gli allenamenti di nuoto. Vi è anche un grande parco giochi con aree separate in base all’età e un pontile dal quale si possono fare escursioni in catamarano.

 

È possibile, infine, anche svolgere attività all’aria aperta, cimentarsi con la pista di pattinaggio o in sport acquatici come il windsurf oppure il paddle surf.

 

 

2. Una giornata alla Città delle arti e delle scienze alla scoperta dell'Oceanografic

 

Da non perdere, a Valencia, è la Città delle Arti e delle Scienze, il complesso scientifico e culturale progettato dal genio di Santiago Calatrava e diventato uno dei simboli della città. In particolare, l’Oceanogràfic è una città sommersa con acquari, spettacoli con delfini, laghi, lagune e isolotti che illustrano la vita marina di 45mila esemplari e di 500 specie diverse.

 

La grande novità dell’Oceanogràfic sono le Isole Oceaniche, dove si potranno ammirare creature eccezionali come, ad esempio, le tartarughe di Aldabra. Da vedere sono anche il cinema 4D e il Museo delle Scienze.

 

TI PUO' INTERESSARE PURE: Musei per bambini, i 22 più belli d'Italia

 

 

3. Gita guidata in jeep

 

Da quest'anno è possibile effettuare escursioni all'Albufera con jeep 4x4 e scoprire così il meraviglioso Parco Naturale a soli 10 km dalla città in jeep: nel tour è inoltre inclusa una gita in barca nelle acque dell’Albufera. Anche il Valencia City Safari, il tour guidato di Valencia in jeep 4x4 è molto divertente per le famiglie. Il Tour comprende tre fermate con tempo libero per visitare i punti più importanti: il centro storico, la Città delle Arti e delle Scienze e la Royal Navy / Beach.

 

 

4. Passeggiata nel nuovo Parco Centrale

 

A Valencia c'è un bellissimo nuovo Parco Centrale di ben 110.826 m2: vi sono 90.000 esemplari di arbusti e di alberi, aree di socializzazione per cani, aree gioco per bambini, una fontana con un ampio specchio d'acqua e pareti per arrampicata. C'è anche un grande e originale playground dove giocare in libertà mentre i genitori possono passeggiare e rilassarsi.

 

 

5. Nuovi spazi per i più piccoli: Convent Carmen, Mercado de San Valero

 

Nella città ci sono veri e propri spazi dedicati ai più piccoli, come il Convent Carmen, un’area ricreativa-culturale che ospita concerti, mostre e attività per tutte le età. Nel giardino del Convent Carmen è organizzato un mercato gastronomico e un'area per spettacoli dal vivo: i bambini possono giocare liberamente e tutte le domeniche sono in programma attività per loro.

 

Anche nel quartiere Rufaza, il Mercado de San Valero, il primo street food market di Valencia, offre un ricco programma di attività per bambini.

 

 

6. Visita al Bioparc

 

Considerato uno dei migliori parchi zoologici d’Europa, il Bioparc è perfetto per fr trascorrere ai bambini una giornata all’insegna del divertimento e della conoscenza. In questo grande spazio sono stati riprodotti i quattro ecosistemi africani: la savana, il Madagascar, la foresta equatoriale e le zone umide. Il Bioparc si basa sul concetto di zoo-immersione: qui gli animali non sono rinchiusi in gabbie e i visitatori possono ammirarli nel loro habitat naturale. Quest’anno, poi, la visita al Bioparc sarà ancora più suggestiva perché sono da nati da pochissimo due tenerissimi cuccioli di scimpanzé!

 

 

7. Passare la giornata in spiaggia

 

Nella stagione estiva è davvero divertente godersi in famiglia una piacevole giornata in una delle spiagge urbane di Las Arenas e La Malvarrosa, che si trovano a soli 15 minuti dal centro della città. Dotate di un meraviglioso lungomare, con tanti parchi giochi, le spiagge saranno le preferite dai bambini.

 

LEGGI ANCHE: 7 motivi per portare i bimbi in spiaggia

 

 

8. Sosta in un aeroporto a misura di bimbo

 

Già in aeroporto, a Valencia, è possibile trovare servizi e attività dedicate alle famiglie: una sala per l'allattamento, un parco giochi e due aree di sosta dove i piccoli possono giocare liberamente. Queste ultime offrono anche comodi divani e tavoli per rilassarsi prima del volo.