Home Bimbi in viaggio In Sardegna con i bambini

In Sardegna con i bambini: il borgo di Baunei

di Elena Berti - 19.04.2022 - Scrivici

baunei
Fonte: Shutterstock
La Sardegna è conosciuta per il suo mare cristallino e spiagge paradisiache. Scopriamo Baunei, il borgo al secondo posto tra i più belli d'Italia

Se state pensando a una bella vacanza coi bambini, potreste prendere in considerazione Baunei, un piccolo borgo in Sardegnache si trova sulle rocce a un'altezza di 500 metri sopra il livello del mare. Il luogo ideale per chi ama trascorrere le giornate al mare ma anche per chi è appassionato di natura e bellezze storiche.

In questo articolo

In Sardegna: Baunei

Baunei è un piccolo villaggio nella provincia dell'Ogliastra, in Sardegna. Il paese si trova a 480 metri sul livello del mare e si è aggiudicato il secondo posto al Borgo dei Borghi 2021, il "concorso" della Rai che premia i paesini italiani e che ha visto trionfare Tropea. Baunei è sicuramente il luogo ideale per chi ama il mare (come tutta la Sardegna!), perché da qui si possono ammirare alcune delle spiagge più belle d'Italia, come Cala Goloritzè, famosa per lo spuntone di roccia che spunta dalle acque, oppure come Cala dei Gabbiani e Cala Mariolu. E se volete trascorrere una vacanza all'insegna del relax, lasciate l'auto nel parcheggio e provate a raggiungere le calette a piedi, attraverso sentieri da trekking davvero suggestivi e adatti a tutti.

Fare una vacanza a Baunei significa immergersi in una natura incredibile, che regala continui paesaggi diversi: una specie di musei a cielo aperto che non annoia mai! Oltre alle spiagge, ci sono grotte, boschi e altre attrazioni da godersi in famiglia. Per esempio, i bambini impazziranno per  "Su Sterru", un abisso che spunta tra la vegetazione e le pareti di roccia lavica. Gli amanti dei panorami non devono perdersi Il Golgo, mentre sempre in famiglia vale la pena visitare la Grotta de Su Meraculu

La storia del borgo di Baunei

Dai documenti sembra che il nome Baunei risalga almeno al 1313. L'origine del nome è incerta, ma si ipotizza che derivi da "Baun": così si chiamava un castello che venne eretto qui nel sesto secolo dai Doria. Tra le tradizioni che resistono al tempo merita un approfondimento la pletare, un rito tipico della sera prima delle nozze: un corteo copre il percorso da casa dello sposo a quella della sposa, tenendo un bastone e una candela accesa.

Cosa mangiare a Baunei

Natura e mare sono bellissimi, ma anche la pancia vuole la sua parte! Si sa che in Italia si mangia ovunque bene, ma se volete provare qualcosa di tipico ecco cosa non dovete perdervi:

  • la ricotta e i formaggi
  • le seadas (dolci)
  • il porceddu
  • l'agnello
  • amlloreddus con sugo di salsiccia
  • il mirto
  • il carciofo spinoso di Sardegna

Grotta del Fico

La Grotta del Fico è un'incantevole grotta che va assolutamente vista, soprattutto coi bambini. Una volta sul posto, si viene avvolti dall'oscurità: stalagmiti, stalattiti e colonne di forme, colori e dimensioni insolite sono in ogni angolo della grotta, che si visita con l'ausilio di una guida attraverso tunnel e passerelle. La vista sul Golfo di Ortisei è da mozzare il fiato!

Le spiagge

Cala Goloritzé

Raggiungere la caletta è possibile sia via terra, con una passeggiata nella natura di circa due ore (adatta a tutti), oppure via mare partendo dal porto di Santa Maria Navarrese. L'acqua è di un azzurro cristalllino e la spiaggia è di piccoli sassolini bianchi. A rendere ancora più straordinario questo scenario c'è l'Aguglia, uno stupefacente obelisco di calcare appuntito alto 143 metri che s'innalza fino al cielo.

Cala dei Gabbiani

Questa spiaggia è un incantevole lembo di sabbia candida, libera e circondata da un mare dalle mille sfumature di azzurro, basso e adatto al gioco dei bambini.

Cala Mariolu

La paradisiaca caletta è raggiungibile via mare con mini crociere e gommoni che partono dal porto di Santa Maria Navarrese o attraverso un suggestivo trekking di media difficoltà di circa 3 ore tra boschi, ovili e "scalas de fuste", ossia le rudimentali scale in legno costruite dai pastori.

Se volete scoprire qual è il secondo più bel borgo d'Italia 2021 non vi resta che andare in Sardegna e godervi le meraviglie di Baunei e dintorni!

Aggiornato il 21.05.2021

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli