Viaggi in famiglia

Sardegna, la leggenda de 'Is perdas de sa marchesa'

Di Ettore Pettinaroli
cabras.jpg
23 Aprile 2014
Ecco la leggenda della marchesa ricca e avida di Tharros, che fu pietrificata a causa della sua avidità. Nei pressi di Cabras c'è ancora anche la 'marchesa di pietra': per vederla basta domandare in zona dove si trovano "Is perdas de sa marchesa".
Facebook Twitter More

Tanto tempo fa, quando ancora esisteva la città di Tharros, c'era una marchesa ricchissima e avidissima che possedeva terre, bestiame, grandi campi coltivati a frumento, frutteti e vigne. Sembrava che tutto il terreno intorno alla città fosse di sua proprietà.

Un anno, addirittura, le terre della marchesa diedero così tanti frutti che non si trovavano abbastanza contadini per raccoglierli e i magazzini erano insufficienti per contenerli.

Un giorno, ormai verso la fine del raccolto, la marchesa stava sull’aia a controllare la mietitura del grano: da una parte si era formato un mucchio di grano spagliato alto come una montagna; dall’altra un covone di paglia superava l’altezza delle colline vicine.

LEGGI ANCHE: Sardegna, itinerario con i bambini

La notizia dell'eccezionale raccolto si sparse ben presto per tutta la regione così alcuni poveri si misero in cammino con la speranza di ottenere in regalo qualcosa da mangiare. Una volta di fronte alla marchesa, questi chiesero un pugno di grano a testa, niente di più.

Lei però, sfacciatamente rispose loro che il raccolto era andato male e di provare a ritornare l'anno seguente: qualora la stagione fosse stata più propizia, certamente avrebbe dato loro quanto richiedevano.

Il Signore però volle punire tanta cattiveria. Trasformò in pietra la marchesa, mentre i due enormi cumuli di grano e paglia diventarono altrettante colline ricoperte di terra fertile e a disposizione di chiunque volesse coltivarle. Infatti erano appena sorte dal nulla e quindi nessun nobile poteva sostenere che fossero sue.

Quelle colline oggi non sono più coltivate ma si possono ancora vedere nei pressi di Cabras: quella formata al posto del mucchio di grano si chiama Monte Trigu e quello di paglia Monte Palla. Lì vicino c'è anche la marchesa pietrificata. La si riconosce per l'espressione cattiva che pare scolpita sul volto. Per vederla basta domandare in zona dove si trovano "Is perdas de sa marchesa".

Leggi gli itinerari delle altre famiglie in Sardegna

Leggi tutti gli itinerari delle famiglie in giro per l'Italia nella sezione bimbi in viaggio