Bimbi in viaggio

Trentino: la foresta dei violini

01-violini
21 Novembre 2012
Nostrofiglio ha chiesto a una famiglia trentina di andare alla scoperta della sua regione. Oggi scopriremo le foresta dei violini, a Paneveggio.
Facebook Twitter Google Plus More

A Paneveggio, guardandoci intorno, ci ritroviamo immersi in una distesa verde: è la foresta demaniale di Paneveggio, costituita per la maggior parte dall’abete rosso.

La foresta di Paneveggio è chiamata anche la “foresta dei violini” perché si racconta che lo stesso Stradivari si aggirava per questa foresta per cercare gli alberi più adatti per costruire i suoi violini; infatti il legno dell’abete rosso ha una particolare struttura che determina una capacità di risonanza ideale per le casse armoniche degli strumenti a corda.

Abete rosso

Ancora oggi noti liutai si recano personalmente a Paneveggio per la scelta del loro abete di risonanza.

Una bella passeggiata da fare tra gli abeti di risonanza è il Sentiero Marciò; è un percorso ad anello che parte e ci riporta al posteggio del Centro Visitatori di Paneveggio, che troviamo sulla destra , di fronte alla chiesetta.

Pannelli didattici accompagnano questo percorso, in cui non è difficile imbattersi in tracce lasciate da animali selvatici; oltre alle cacche e alle impronte nel terreno, si vedono molto bene i segni lasciati sulla corteccia delle piante da parte dei cervi e dei caprioli che sfregano le loro corna.

Per i bambini possono risultare divertenti gli attraversamenti del torrente Travignolo; all’inizio del sentiero troviamo un ponte coperto in legno con il pavimento trasparente che ci permette di vedere l’acqua che scorre sotto i nostri piedi.

Ponte coperto

Alla fine riattraversiamo un ponte a corde sospeso, tipo tibetano, sul Travignolo che in questo punto si stringe e scende ripido, formando delle piccole cascate.

Forra del Travignolo

La famiglia reporter

Ciao a tutti! Siamo papà Marco di 29 anni, mamma Debora di 32, Katia di 3 anni e mezzo e Julia di 13 mesi.

Abitiamo a Caldonazzo, in provincia di Trento, e ci piace tanto portare le nostre bimbe a fare delle belle passeggiate tra le nostre splendide montagne.

Gli altri itinerari del Trentino