Nostrofiglio

In viaggio

Lisbona: che cosa fare e vedere durante le vacanze di Natale

lisbonanatale

14 Dicembre 2017
Che cosa fare a Lisbona, Cascais o Sintra durante le vacanze natalizie? Le occasioni con i bambini sono tante tra eventi creati apposta per loro, alberi natalizi e mercatini

Facebook Twitter Google Plus More

Mancano solo dieci giorni al Natale!

Le scuole stanno per chiudere, l'atmosfera si fa sempre più festosa: è il periodo perfetto per fuggire dalla quotidianità e lasciarsi scoprire da un posto diverso. Se poi c'è sempre il sole, ancora meglio!

Come a Lisbona, la capitale del Portogallo. Una città con 365 all'anno di sole.

 

 

In più durante il periodo natalizio Lisbona si illumina a festa.

Da non farsi sfuggire, sono i maestosi alberi di Natale di Marquês de Pombal e Praça do Comércio. In più il centro storico pullula di mercatini, le chiese ospitano concerti per grandi e piccoli, il profumo del Bolo Rei e delle caldarroste si diffonde nell'aria e l'atmosfera di festa regna nelle strade, ricche di decorazioni.

 

 

Ecco alcuni eventi da non perdere durante il periodo natalizio. 

 

I concerti tradizionali

Orchestre e cori in questo periodo si ritrovano nelle cattedrali e nelle chiese e intonano i loro canti natalizi: il risultato sono esibizioni che uniscono musica sacra e canzoni folkloristiche. Assistere a questi concerti è un vero e proprio viaggio attraverso il patrimonio religioso e culturale della città, sia per gli occhi che per le orecchie.

 

Tra mercatini natalizi

Oltre ai concerti, un altro simbolo del Natale è il mercatino natalizio. E Lisbona ne è piena. Il più famoso è Wonderland Lisboa, nel Parque Eduardo VII. Si può visitare fino al 1° gennaio 2018. Tra le principali attrazioni: un villaggio natalizio dedicato ai bambini e alle famiglie, una pista di pattinaggio di oltre 800 m2, una grandissima ruota panoramica, il tradizionale albero di Natale e tante giostre.

E se la pancia vi borbotta, provate i churros con il cioccolato, le farturas (ciambelle portoghesi) e altri dolci del posto. L’ingresso è gratuito.

 

Se siete per i prodotti tipici, a Campo Pequeno troverete prodotti 100% made in Portugal e tanti pensieri da portare a casa o da regalare: da oggetti di design, a libri o abiti vintage.

 

Altro evento interessante è Lisbonland, alla Saint Nicolao's House. La fontana luminosa di Alameda è stata scelta come scenario per la proiezione di un video in 4D che contribuirà a diffondere la magia del Natale in tutta la città. Il video mostra gli elfi e Babbo Natale intenti a realizzare i giochi tanto desiderati dai bambini. Secondo la leggenda infatti, la “fabbrica di giocattoli” di Babbo Natale si trova proprio a Lisbona, all’interno di una casa ricoperta di azulejos, piastrella di ceramica tipica del posto.

Lo spettacolo si terrà tre volte al giorno: alle 19:00, alle 20:00 e alle 21:00, dal 14 al 23 dicembre. L'ingresso è gratuito.

 

Fuori Lisbona, Cascais e Sintra

Sono entrambe raggiungibili in treno in circa un'ora.

A Cascais, al Marechal Carmona Park, verrà allestito un enorme villaggio di Natale con una pista da pattinaggio, alberi di Natale, un trenino. Tutto per entrare ancora di più nell'atmosfera natalizia. E il presepe è davvero realistico.

Per orari di apertura e biglietti, visitare il sito: http://www.cascaischristmasvillage.pt/.

 

A Sintra dal 14 al 23 dicembre, al Palacio Nacional verrà proiettato il video della storia di un artigiano che si dedica alla riparazione dei giocattoli.

Qui gli appuntamenti per i bimbi sono diversi. Il 17 dicembre, nella fattoria del Palazzo di Monserrate, verrà organizzato un workshop per bambini, con biscotti e decorazioni da preparare insieme. Lo stesso giorno è in programma un concerto dedicato a tutta la famiglia.

 

Per maggiori info, il sito dell'ente del turismo di Lisbona