In viaggio

Londra con i bambini: che cosa vedere in tre giorni

Di Luisa Perego Sarah Pozzoli
3 maggio 2017
Un fine settimana lungo con i bambini a Londra: che cosa vedere tra un fish and chips e una birra per mamma e papà? Bastano solo tre giorni per avventurarsi con i più piccini tra i classici double decker, le cabine telefoniche rosse disseminate qua e là e vivere la magia della capitale britannica. Tutto parte dal Big Ben, il simbolo di Londra. L'itinerario prosegue tra i classici da non lasciarsi sfuggire, come il cambio della guardia a Buckingham Palace e Madame Tussauds o il Museo della Scienza e Hyde Park. 
londabambini-bigben5.1500x1000

Big Ben
Si parte da qui, dal Big Ben, il simbolo di Londra. Questo è il nome della campana più grande dell'orologio della torre all'angolo nord-est del palazzo di Westminster (o House of Parliament). Il Big Ben suonò per la prima volta il 31 maggio 1859 e la sua prima campana fu costruita dalla John Warner & Sons secondo le specifiche di Edmund Beckett Denison. Ma durante dei test, nel 1856, si fratturò irrimediabilmente. Per poi rifratturarsi nel settembre del 1859. Dopo tre anni venne risistemata ed è il motivo del suo suono così caratteristico. I tour al Big Ben sono al momento sospesi (fino al 2020) per ristrutturazione.
Anche la Houses of Parliament merita un giro. In questo edificio hanno sede le due camere del Parlamento del Regno Unito (la Camera dei lord e la Camera dei comuni).

westminsterabbazia.1500x1000

Abbazia di Westminster
Fin dall'incoronazione di Guglielmo il Conquistatore, avvenuta in questo luogo nel 1066, l'abbazia è stata la chiesa in cui si sono svolte tutte le incoronazioni della nazione. È anche il luogo di sepoltura e commemorativo di molti personaggi dell'ultimo millennio di storia britannica.

londoneyelondrabambini17.1500x1000

London Eye
Londra da... un altro punto di vista! Dal suo punto più alto. Il London Eye, la ruota panoramica più alta d'Europa con i suoi 135 m, è il luogo perfetto per farsi un selfie e per avvistare i monumenti più importanti. Un consiglio: fate il biglietto on line dall'Italia.

milleniumbridge.1500x1000

Millennium Bridge
Sembra di volare, siamo direttamente sul fiume Tamigi, su un ponte pedonale sospeso, fabbricato in acciaio. Unisce la zona di Bankside con la City. Realizzato nel 2000, fu il primo ponte pedonale ad attraversare il Tamigi, subito dopo il Tower Bridge (costruito nel 1886).

madametussaudslondrabambini26.1500x1000

Madame Tussauds
Due-tre ore di divertimento trash tra cantanti e attori famosi (Emma Watson, Brad Pitt, Angelina Jolie, Julia Roberts ecc), ma anche di storia.

londramadametussaud2.1500x1000

Ci sono le statue di cera di Enrico VIII, di Elisabetta I (nella foto), di Gandhi, di Martin Luther King. E' possibile farsi una foto con la famiglia reale inglese e, nello studio ovale della Casa Bianca, con il presidente in carica.

londramadametussaud.1500x1000

Prima di lasciare madame Tussauds è d'obbligo un selfie con il calciatore preferito!

sherlockholmes-londrabambini31.1500x1000

Museo di Sherlock Holmes
A Baker Sreet 221, vicino a Madame Tussaud, c'è il Museo di Sherlock Holmes. Molto carino e pieno di indizi, perfetto per gli amanti dei gialli... Il museo comprende anche diversi oggetti che secondo i curatori sarebbero serviti a Sherlock Holmes per la soluzione di alcuni casi.

buckinghampalacelondrabambini1.1500x1000

Buckingham Palace
E' davvero un classico per chi va a Londra. E' la residenza ufficiale del sovrano del Regno Unito. Fuori dai cancelli del palazzo reale, alle 11, c'è il cambio della guardia. Novità per il 2017: quest'estate aprono la reggia ai visitatori. Merita un giro anche il St. James Park, con un bellissimo parco giochi.

piccadillycircus.1500x1000

Piccadilly Circus/Oxford Street/Covent Garden
Non si può tornare da Londra a mani vuote. Piccadilly Circus/Oxford Street/Covent Garden: sono questi i posti migliori per fare un po' di shopping nel caos. Carino anche dedicare un po' di tempo a fare un giro per le strade di China Town.

naturalhistorymuseumlondrabambini4.1500x1000

Il Natural History Museum
E' davvero bello, soprattutto per i bambini! Ci sono dinosauri, tutto sullo scienziato Charles Darwin, animali di tutti i tipi ecc. Fino a luglio ci sono però dei lavori in corso. Una chicca in più per i piccini: è il bellissimo museo che si vede nel film Paddington.

museodellascienza-londrabambini11.1500x1000

Il Museo della scienza
Dalla natura, alla scienza! Il Museo della scienza di Londra è il posto ideale per chi vuole fare un viaggio alla scoperta degli oggetti che hanno cambiato la storia. Fino al 3 settembre è possibile visitare una grande mostra sulla robotica davvero interessante, in cui ci sono più di 100 tra robot, androidi e marchingegni di ogni tipo. Tra questi, un gatto robot usato nelle case di cura come animale domestico, robot per interagiscono con i bambini, un robot che canta ecc

britishmuseum.1500x1000

Il British Museum
Se non vi siete ancora stancati con i musei, provate anche il British Museum. E' enorme e ricchissimo di reperti. Vale la pena farci un salto per la stele di Rosetta, la parte sugli Assiri, l'Antico Egitto e per vedere dal vivo i Moai dell'Isola di Pasqua.

harrypotterelapiattaforma9etrequarti.1500x1000

Harry Potter e la Piattaforma 9 e tre quarti della Stazione di Kings Cross
Il vostro bimbo è un futuro maghetto o un apprendista stregone? Questo è proprio il posto per sognare un po'. Immaginiamo di partire per la scuola di magia di Hogwarts e di farci accompagnare da Edvige, la civetta bianca. C'è anche un negozio dedicato: il portafogli si svuota per magia tra bacchette magiche, sciarpe e ciondoli vari....

hydepark-londrabambini3.1500x1000

Hyde Park
Se il tempo è clemente (perché a Londra non si sa mai...), è bellissimo e rilassante mangiare su un prato di Hyde Park. C'è anche una piccola statua di Peter Pan: provate a cercarla!

towerbridge.1500x1000

E se avete ancora tempo...
Se questi tre giorni non sono ancora finiti, ci sono tante altre scoperte che potete fare insieme ai vostri figli! C'è il Tower Bridge, il ponte sorvolato da Peter Pan e da Wendy con i fratellini. Oppure la Tower of London con i famosi gioielli della corona. Che cosa ne dite invece di gironzolare un po' per Camden Town tra musica, street food, un po' di shopping e un'atmosfera davvero cool?

Big Ben
Si parte da qui, dal Big Ben, il simbolo di Londra. Questo è il nome della campana più grande dell'orologio della torre all'angolo nord-est del palazzo di Westminster (o House of Parliament). Il Big Ben suonò per la prima volta il 31 maggio 1859 e la sua prima campana fu costruita dalla John Warner & Sons secondo le specifiche di Edmund Beckett Denison. Ma durante dei test, nel 1856, si fratturò irrimediabilmente. Per poi rifratturarsi nel settembre del 1859. Dopo tre anni venne risistemata ed è il motivo del suo suono così caratteristico. I tour al Big Ben sono al momento sospesi (fino al 2020) per ristrutturazione.
Anche la Houses of Parliament merita un giro. In questo edificio hanno sede le due camere del Parlamento del Regno Unito (la Camera dei lord e la Camera dei comuni). |