Viaggi

Mamma viaggiatrice alla scoperta del mondo con la figlia di 10 settimane

Di Niccolò De Rosa
16 Febbraio 2016
Chi ha detto che avere un figlio è una limitazione? Karen Edwards quando finì l'università voleva girare il mondo con il marito Shaun. La maternità ha solo reso ancora più emozionante questa fantastica avventura! La 31enne, passaporto in mano e figlia di 10 settimane in braccio è andata all'avventura. Guarda alcune delle foto che la "Travelmadmum", come si definisce su Instagram, posta insieme alla sua famiglia!
Facebook Twitter Google Plus More
mumusesmaternityleavetotraveltheworldwithpartnerand10weekoldbabyintow

Famiglia al completo ad Hong Kong: mamma Karen, papà Shaun e la piccola Esmé.

travelmadmum1

"Immagino che stiate dicendo che questo non è il tipico modo di vivere la maternità" scrive Karen, attivissima su Instagram, oltre che in aeroporto...

travelmadmum2

Quando la piccola Esmè aveva appena tre mesi, Karen e Shaun hanno venduto l'auto, affittato la casa e sono partiti per girare il mondo.

travelmadmum3

"Le uniche volte che sento che possa mancare qualcosa a Esmè, riguarda il fatto che possa avere poche possibilità di socializzare con altri bambini". La bimba sembra però crescere serena lo stesso.

travelmadmum4

L'avere una bambina piccola non è di alcun ostacolo ai progetti della coppia.

travelmadmum5

Piccola col passaporto.

travelmadmum6

Camminate, escursioni, gite in barca...niente spavena la famiglia avventuriera!

travelmadmum7

Unico inconveniente dei viaggi con piccoli al seguito è il poco spazio durante i soggiorni. Devono dormire tutti nella stessa stanza e la piccola non ha sempre molti giochi con cui divertirsi. Ma l'amore compensa ogni cosa.

travelmadmum8

Ma dove sono già stati i tre insieme? A Bali e Hong Kong. E ora sognano la Thailandia, la Cambogia e la nuova Zelanda.

travelmadmum9

Sereni nei laghi termali d'Islanda.

travelmadmum10

In partenza da Londra, città in cui vivevano Karen (irlandese d'origine) e Shaun.

travelmadmum11

Famiglia al completo ad Hong Kong: mamma Karen, papà Shaun e la piccola Esmé.
Facebook Twitter Google Plus More