Home Bimbi in viaggio

Mauritius in famiglia: cosa vedere con i bambini

di Luisa Perego - 18.11.2022 - Scrivici

isola-mauritius
Fonte: shutterstock
Mauritius in famiglia: cosa vedere con i bambini? Andiamo alla scoperta dell'isola dei dodo, tra spiagge bianchissime, cultura, sport e tartarughe

Mauritius in famiglia

Segnate queste coordinate: Tropico del Capricorno, seconda isola a destra. Ah no, quella era un'altra favola. La favola di cui vi vogliamo parlare è un'isola che sorge nel cuore dell'Oceano Indiano, all'altezza del Tropico del Capricorno.

E' perfetta per un viaggio per tutta la famiglia: oggi viaggeremo alle Mauritius. Insieme alle isole di Saint Brandon e Rodrigues e alle isole Agalega, fanno parte dell'arcipelago delle Mascarene. Le Mauritius hanno temperature miti tutto l'anno, spiagge meravigliose e ci sono tantissimi cose da fare tra escursioni e attività.

Come organizzarre una vacanza in famiglia alle Mauritius? Cosa vedere? Che cosa fare con i bambini? E quando andare?

In questo articolo

Che cosa vedere e che cosa fare alle Mauritius con i bambini

Tra le tante alternative, ecco qualche proposta.

  • snorkeling tra i fondali nell'area di Grand Baie a nord e la riserva marina di Blue Bay nel sud
  • visite presso il Casela World of Adventures per una giornata in fattoria dove cavalcare i pony, interagire con i grandi animali come rinoceronti, caracal e leoni, sotto la supervisione degli esperti del parco
  • il Curious Corner of Chamarel, un'attrazione unica per via degli impressionanti giochi di specchi e illusioni ottiche
  • il Dodo Quest, a Moka, è una escape room nella quale, seguendo una serie di indizi, i partecipanti dovranno trovare tutti gli oggetti nascosti e risolvere enigmi legati alla storia di Mauritius.

Da visitare in barca o sport acquatici

  • Gite in barca verso gli isolotti settentrionali, all'Isola dei Cervi o per avvistare i delfini e, in alcuni periodi, addirittura le balene,
  • escursioni con barche dal fondo di vetro
  • sport acquatici di tutti i tipi
  • per i viaggiatori dai 10 anni in su, la "passaggiata sottomarina" (Underwater Sea Walk), un'attività che non richiede particolari abilità, tranne la capacità di lasciarsi stupire.

Via terra

 La patria del mitico dodo, estinto da 400 anni, è un'isola verdissima, ricca di vegetazione lussureggiante, inclusi

  • Giardini Botanici (da non perdere quello di Pamplemousses),
  • parchi naturali
  • riserve protette, tra cui l'Ile aux Aigrettes, a sud-est, da raggiungere in barca per fare un'escursione di mezza giornata con guida per scoprire flora e fauna autoctone.
  • nei dintorni di Mahébourg vengono proposti tour in e-bike con tappe presso punti panoramici particolarmente scenografici e alla scoperta delle tradizioni locali
  • alle Mauritius ci sono uccelli di tutti i tipi, ma soprattutto le giganti tartarughe centenarie! Da non perdere il gheppio mauriziano e il piccione rosa. 

Per gli amanti dell'adrenalina

  • Un'attività imperdibile per gli amanti dell'adrenalina è la zip-line, la più lunga dell'Oceano Indiano. Questo tipo di esperienza è disponibile dai 12 anni in su in diversi parchi, tra cui ad esempio La Vallée des Couleurs Nature Park. Per avvistare anche dall'alto paesaggi mozzafiato, foreste e cascate.
  • c'è la possibilità anche di andare in canoa sulle Cascate di Tamarin
  • per chi vuole osare, ci si può lanciare con il paracadute da oltre 3000 metri a Grand Baie

Quale parte dell'isola scegliere?

  • A nord ci sono lunghe distese di spiagge sabbiose,
  • a l'est lagune dalle acque azzurre,
  • a sud ripide scogliere.

Mauritius: la cartina

cartina mauritius

Fonte: shutterstock

Come ci si sposta alle Mauritius

Il modo migliore per spostarsi è noleggiare un'auto, prendere un autobus o un taxi.

Ci si può anche muovere in scooter o bicicletta se le distanze lo permettono. L'isola non è molto grande.

Il trasporto pubblico è fornito da numerose compagnie di autobus. Il servizio di autobus espresso collega Port Louis al nord, al sud e alle principali città.

Mauritius: quanto tempo rimanere?

La classica vacanze dura dai sette ai 14 giorni. 

Quando andare alle Mauritius?

Alle Mauritius si può andare tutto l'anno. Le temperature sono miti e le precipitazioni occasionali.

Ci sono due stagioni, invertite rispetto a noi: quando da noi è estate, lì è inverno, il clima è secco e le temperature sono basse, mentre nel periodo loro estivo, che va da ottobre a marzo, ci possono essere temporali improvvisi.

I periodi più piacevoli sono:

  • tra aprile e giugno 
  • tra settembre e dicembre.

venti soffiano da sud-est, più intensamente da giugno ad agosto.

La stagione degli uragani è da novembre ad aprile, ma spesso l'isola viene evitata.

La stagione dei cicloni tropicali è da gennaio a marzo, con acquazzoni e schiarite rapide. 

Dove pernottare con i bambini

Ci sono diversi hotel family friendly con a disposizione un Kids & Teens Club, che organizza svariate attività tra corsi, laboratori e anche lezioni per imparare le danze tipiche e le tradizioni mauriziane, immergendosi completamente nella cultura del luogo. 

Mauritius e restrizioni per Covid-19

Come segnalato sul sito della Farnesina in data 18 novembre 2022: "Dal 1 giugno 2022non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l'ingresso/rientro in Italia dall'estero

Si ricorda ai connazionali in procinto di partire per l'estero che i Paesi di destinazione possono continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall'estero. 

Tutti coloro che intendano recarsi all'estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all'estero, nonché di dotarsi di un'assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19".

Come si raggiungono le Mauritius

Bastano circa 12 ore di volo, notturno nella maggior parte dei casi.

Si atterra la mattina presto e ci sono appena 3 ore di fuso in più rispetto all'Italia, che diventano due quando qui vige l'ora legale.

I pacchetti di viaggio includono quasi sempre il transfer in hotel. É anche possibile affittare una macchina. 

mauritius famiglia

Fonte: shutterstock

Mauritius: informazioni utili

Mauritius si trova nell'Oceano Indiano, a circa 800 km a est del Madagascar. Quest'isola vulcanica è nota per il calore umano della sua popolazione multiculturale, per le bianche spiagge e per gli hotel di lusso. Grazie al clima tropicale, lungo la costa persino durante le stagioni più fresche (in particolare da maggio a settembre) le temperature scendono raramente al di sotto dei 22°C; Mauritius è dunque la meta perfetta per un viaggio in qualunque periodo dell'anno.

La capitale è Port Louis, con 1.3 milioni di abitanti, compresi quelli dell'isola di Rodrigues.

Ci sono tre religioni che coesistono in armonia:

La lingua amministrativa è l'inglese, ma anche il francese e il creolo.

La moneta nazionale è la rupia mauriziana. Euro e dollari sono accettati ovunque nelle zone turistiche, ma conviene sempre pagare in moneta locale.

Documenti e visti necessari

Vaccinazioni necessarie

Febbre gialla, obbligatoria per tutti i viaggiatori di età superiore ad 1 anno, provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia (con l'esclusione di Panama), nonché per i viaggiatori che abbiano anche solo transitato per più di 12 ore nell' aeroporto di un Paese a rischio di trasmissione della malattia.

Ambasciata

Ambasciata d'Italia non presente. È competente l'Ambasciata d'Italia in Sud Africa.
Ambasciata d'Italia a Pretoria (Sud Africa)
796, George Avenue,
0083 Arcadia
Pretoria, Sud Africa
Tel.: +27-12-4230000
cellulare di emergenza: +27 - (0)82 - 7815972
e-mail: consolato.pretoria@esteri.it,
segreteria.pretoria@esteri.it 
sito web: https://ambpretoria.esteri.it/ambasciata_pretoria/it/

Per ulteriori informazioni su Mauritius, visitate il sito: www.mymauritius.travel/it.

Prima di intraprendere qualsiasi viaggio all'estero consigliamo di controllare il sito della Farnesina Viaggiare Sicuri e di segnalare la propria presenza all'estero tramite l'apposito form. Il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/MUS

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli