Mare bambini

La spiaggia di Bibione (Venezia) diventa ‘no smoking’

no-smoking-area
14 Maggio 2014
Non si potrà più fumare sulla battigia della spiaggia di Bibione, cioè dalla prima fila di ombrelloni fino alla riva del mare. Aumenteranno anche i posaceneri e contenitori da spiaggia per la raccolta dei mozziconi
Facebook Twitter Google Plus More

Spiaggia di Bibione (Venezia) ‘libera dal fumo’. Dopo tre anni di sperimentazione, infatti, non si potrà fumare sulla battigia, ovvero dalla prima fila di ombrelloni fino alla riva del mare. Inoltre per ridurre i mozziconi buttati per terra, vi saranno posaceneri da spiaggia e contenitori trasparenti per la raccolta dei mozziconi (oggi rappresentano il 27% dei rifiuti raccolti in spiaggia).

Secondo quanto si legge sul sito del comune, è quanto prevede il progetto “Respira il Mare”, che sarà presentato il 29 maggio, dell’amministrazione comunale di San Michele al Tagliamento, di cui Bibione fa parte, con la collaborazione di Bibione Spiaggia.

LEGGI ANCHE LE 269 SPIAGGE BANDIERA BLU DEL 2014

“Non si tratta di un progetto contro i fumatori - dice il sindaco Pasqualino Codognotto -, ma una scelta a favore dell'ambiente, dei tantissimi bambini che da sempre giocano con la sabbia in riva al mare e degli amanti delle lunghe passeggiate ossigenanti”.

“Bibione è una località con una spiaggia meravigliosa e una natura di grande pregio ch emeritano di essere tutelate, anche con decisioni inusuali – aggiunge Vania Prataviera, presidente di Bibione Spiaggia – Non siamo proibizionisti, chiediamo solo di aiutarci a far stare bene tutti i nostri ospiti, con un gesto di attenzione che, siamo certi, gratificherà anche coloro che fumano”.

Chi vorrà fumare, potrà continuare a farlo. Sotto l’ombrellone però. Il regolamento comunale prevede sanzioni per i trasgressori.

LEGGI ANCHE VISITARE VENEZIA CON I BAMBINI

Il progetto 'Respira il mare' vede in prima linea oltre al comune e a Bibione Spiaggia, anche la collaborazione di Bibione Spiaggia, Asvo, Bibione Live Consorzio di Promozione Turistica e le Associazioni di Categoria e ha il sostegno dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, Ministero della Salute, Regione Veneto, Istituto Nazionale Tumori e Asl 10.

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Le 269 spiagge italiane Bandiere Blu