Home Bimbi in viaggio

L’anno del riscatto: nel 2022 le famiglie vogliono fare il viaggio dei sogni

di Elena Berti - 30.06.2022 - Scrivici

famiglia-in-viaggio
Fonte: Shutterstock
Revenge tourism: mete 2022 per famiglie, dove andare in Italia e all'estero per lasciarsi alle spalle la pandemia e fare il viaggio dei sogni

Revenge tourism: mete 2022 per famiglie

Dopo due anni di restrizioni, in cui addirittura non si poteva uscire di casa, figuriamoci dal Paese, le famiglie italiane sono pronte a darsi alla pazza gioia. Scopriamo insieme il revenge tourism, mete 2022 da sogno per le famiglie!

In questo articolo

Voglia di riscatto anche e soprattutto nei viaggi

Che il 2020 e il 2021 siano stati anni difficili per tutti non è una novità. Ormai gli studi sulle conseguenze psicologiche e non solo che ha avuto la pandemia su tutte le generazioni si sprecano e sono tutti concordi che siamo allo stremo. I viaggi sono mancati tantissimo, anche a chi non era solito lanciarsi in avventure: quando ti tolgono la libertà, non vedi l'ora di potertela riprendere tutta. Per questo si parla di quest'anno del revenge tourism, quel tipo di turismo che ti porta a prenotare finalmente quel viaggio che sognavi da tempo.  

Vediamo chi ha scelto il revenge tourism, mete 2022 e come fare per organizzare il viaggio della vita!

Mete 2022 da sogno per famiglie

Ma dove vogliono andare le famiglie per riscattarsi dopo questi due anni terribili in cui, nei momenti in cui ci si poteva spostare, dovevamo sottoporci a test, compilare moduli, fare quarantene e via dicendo? 

Il Covid ci ha insegnato che la libertà non ha prezzo e in molti non sono più disposti a farsi togliere diritti. Ci ha anche insegnato che non vale la pena correre sempre, essere performanti, mostrare tutto sui social e via dicendo.  

Per questo tra le mete più gettonate nel 2022 c'è sicuramente la vacanza slow: agriturismi, ville in campagna, chalet in montagna, tutto quello che permette di fare un digital detox, di rilassarsi, anche coi bambini. Riscoprire la natura che tanto ci è mancata, camminare, muoversi, semplicemente riposarsi.  

Vacanze rurali, il sogno di molte famiglie

Questi due anni di pandemia hanno fatto venire a molti la voglia di mollare le grandi città e rifugiarsi in campagna.

C'è chi ha potuto farlo grazie allo smart working, c'è chi ha proprio cambiato vita. Chi però non può farlo, sogna vacanze che permettano di staccare completamente dalla frenesia della vita urbana. Ecco alcune tra le mete 2022 più gettonate.  

Mete rurali in Italia

Se volete restare in Italia per evitare di scervellarvi a capire cosa vi serve per andare nel tal posto, tenete conto che siamo tra i paesi migliori per trascorrere una vacanza rurale. Tra le mete più adatte alle famiglie avete: 

  • la Maremma e la Val d'Orcia in Toscana
  • le Langhe in Piemonte
  • le masserie pugliesi 
  • le montagne dell'Alto Adige
  • gli agriturismi della Basilicata
  • le scoperte del Cilento

Cercando bene, è possibile trovare non solo numerosi agriturismi, ma anche luoghi ideali per i bambini, dove si possono nutrire gli animali, scoprire l'orto e magari fare il bagno in piscina.  

Mete rurali all'estero

Se invece siete decisi a spostarvi fuori dal confine, tra le mete rurali più indicate per famiglie trovate: 

  • la Provenza francese
  • l'Aragona spagnola
  • i laghi sloveni e croati
  • i fiordi norvegesi
  • le foreste finlandesi

Revenge tourism e viaggio della vita

C'è chi invece approfitterà il prima possibile per partire e intraprendere finalmente quel viaggio che tanto sognava da tempo. Un po' perché due anni di restrizioni ci hanno permesso di risparmiare sui viaggi, un po' perché si dà più valore alle esperienze anziché ai beni materiali che, abbiamo visto, in alcuni casi servono davvero a poco. Tra le mete più sognate dagli italiani nel 2022 ci sono: 

  • gli Stati Uniti, in particolare New York e i parchi del grande Ovest
  • le isole esotiche: Maldive, Seychelles, Mauritius, Madagascar
  • i luoghi mitici: Patagonia, Islanda, Perù

È tempo di revenge tourism per le famiglie italiane: finalmente si può tornare a viaggiare ed è tempo di farlo come ci meritiamo! 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli